Lamborghini presenta Urus, il Super SUV

Lamborghini Urus

Attesissima, come poche altre auto al mondo. Lamborghini ha finalmente presentato ufficialmente la Urus, il suo primo Super SUV che crea un nuovo segmento nelle auto di lusso e stabilisce un punto di riferimento in termini di potenza, prestazioni, dinamica di guida, design, lusso e fruibilità quotidiana.

Un giorno importante per la Casa di Sant’Agata Bolognese. “La Lamborghini Urus nasce da un approccio visionario ed è il risultato della combinazione del DNA Lamborghini con la versatilità tipica di un SUV, elevato a un livello finora impossibile: il Super SUV. Per le emozioni che suscita e in termini di design, prestazioni e dinamica di guida questa è una vera Lamborghini, ma è anche un’auto adatta alla guida di tutti i giorni su terreni molto diversi tra loro” ha dichiarato Stefano Domenicali, Chairman e CEO di Automobili Lamborghini. “La Urus entra nella famiglia Lamborghini come una vettura ad alte prestazioni. Rappresenta il massimo punto di incontro tra competenze tecniche e passione nell’intento di creare una nuova “razza di tori”: un Super SUV che trascende le aspettative e apre la porta a nuove possibilità, sia per il brand che per i nostri clienti”.

Equipaggiata con un potente motore V8 biturbo da 4,0 litri che eroga 650 CV a 6000 giri/min (6800 giri/min max) e 850 Nm di coppia massima già a 2250 giri/min. Con 162,7 CV/litro, la Urus vanta una potenza specifica tra le più alte della sua classe, oltre che il miglior rapporto peso/potenza con 3,38 kg/CV. Tradotto in termini prestazionali, la Urus permette di accelerare da 0-100 km/h in 3,6 secondi (0-200 km/h in 12,8 secondi) e di raggiungere una velocità massima di 305 km/h, ponendola in vetta alla classifica dei SUV.

Ha una doppia personalità: permette infatti, una guida facile in città, il massimo comfort durante i lunghi viaggi e ovviamente una dinamica sensazionale da supersportiva su strada e in pista e capacità off-road in diversi ambienti. A seconda dei desideri del proprietario, può privilegiare la sportività o l’eleganza e diventare un’auto di lusso da guidare tutti i giorni o una supersportiva in grado di garantire un’esperienza di guida esaltante.

Anche all’interno il DNA Lamborghini è evidente: spiccano infatti design e finiture sportive ma di lusso che ribadiscono la filosofia del brand per cui il design, la potenza e le capacità dinamiche di un’auto, nel loro complesso, dovrebbero far sentire un pilota chiunque si siede al posto di guida. Nonostante l’elevato livello di tecnologia disponibile, tutte le funzioni che offre la Urus sono comunque di uso intuitivo. Conducente e passeggeri possono accomodarsi nei classici, ma estremamente confortevoli, sedili bassi di una supersportiva perfettamente integrati nell’abitacolo e il conducente ha tutti i comandi del quadro strumenti a portata di mano. I sedili standard anteriori, dall’anima decisamente sportiva, sono completamente elettrici, riscaldati e a 12 regolazioni. La seduta posteriore standard, invece, è dotata di uno schienale mobile e ribaltabile, oltre che di sistema di ritenuta ISOFIX. La configurazione a cinque sedili è estremamente confortevole e la possibilità di ribaltare e muovere il sedile posteriore aumenta la versatilità e la capacità del vano portabagagli, favorendone l’uso quotidiano.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *