,

Pininfarina Segno: un progetto d’eccellenza del writing and accessories

Dopo una partnership fruttuosa durata tre anni, che ha portato alla creazione di innovativi, Pininfarina e Napkin Forever annunciano l’avvio di una vera e propria joint-venture dedicata al mondo “writing and accessories”.

Una pietra miliare, per le due aziende e per il piano strategico di valorizzazione ed affermazione del marchio Pininfarina nel settore premium, con l’obiettivo di sviluppare il promettente settore stationery.

“Signature è un sogno che diventa realtà. Le tecnologie innovative e le competenze artigianali sviluppate negli anni dalla mia azienda si uniscono al design senza tempo di Pininfarina” afferma Davide Fabi, CEO di Signature Sr.l. e di Napkin Forever. “Il mondo che andremo a sviluppare insieme parlerà la lingua dell’estro e dell’innovazione”.

“Pininfarina Segno ci permetterà di dare piena espressione al nostro brand nel settore della scrittura e degli accessori” aggiunge Paolo Pininfarina, Presidente del Gruppo. “Grazie alla collaborazione con Napkin siamo ora pronti ad esplorare scenari nuovi e a creare strumenti che migliorino l’esperienza di chi vive di creatività e di chi cerca oggetti che rivoluzionino il modo di utilizzo”.

Un progetto prestigioso

Signature si pone come laboratorio di sviluppo delle eccellenze, unendo sotto il progetto Pininfarina Segno gli oggetti nati dal design Pininfarina ed una selezione di brand del design Made in Italy, quali Forever, che si sono distinti per innovazione, creatività e visioni coerenti con i valori Pininfarina, meritando visibilità e diffusione.

Il progetto Pininfarina Segno rappresenta uno scenario unico nel suo genere che si pone l’obiettivo di creare esperienze e scenari di scrittura nuovi ed inediti in termini di tecnologie, materiali e modalità d’uso. Un nuovo capitolo di una storia nata nel 1930.

Tutte le creazioni Pininfarina Segno sono state esposte a Paperworld, principale fiera europea dello stationery in programma a Francoforte dal 27 al 30 gennaio.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *