Problemi di schiena? Ecco 5 consigli per migliorare la postura in ufficio

Mal di schiena, un problema che spesso si manifesta in chi lavora molto tempo alla scrivania. Secondo blitzresults.com, sito web interattivo di educazione, che si concentra su temi attinenti alla salute e argomenti relativi ai consumatori, 8 italiani su 10 soffrono a causa di dolori che dipendono dal lavoro in ufficio, ed ha elaborato 5 consigli per migliorare la postura.

Ernia del disco e mal di schiena, sono fra i problemi più ricorrenti, dovuti ad una postura non proprio corretta alla scrivania. Per questo, ha fornito 5 semplici suggerimenti per evitare questi tipi di complicazioni.

1: Posiziona lo schermo a una distanza di almeno un braccio. Se lo schermo è troppo vicino, causa tensione nella zona delle spalle e del collo.

2: Lo schermo deve essere posizionato in modo che gli occhi siano rivolti verso il basso. Questo aiuta ad alleviare la tensione al collo e agli occhi.

3: Siediti con il bacino inclinato leggermente in avanti. Le poltrone e i cuscini ergonomici aiutano a mantenere la curvatura naturale della schiena, offrendo sollievo ai dischi intervertebrali e ai muscoli.

4: Muoviti nell’ufficio! Parla di persona con i tuoi colleghi invece di spedire loro degli e-mail. Bevi acqua in abbondanza: non solo è cosa sana, ma ti farà muovere.

5: Importante – regola scrivania e poltrona in base alla tua altezza in modo da poterti sedere in modo rilassato. Come funziona? Usa un calcolatore online per sedere in posizione ergonomica: https://www.blitzresults.com/it/ergonomico/

A volte, infatti, non ci rendiamo assolutamente conto delle posizioni errate che assumiamo durante la nostra giornata lavorativa, che alla lunga, possono portare disturbi e problemi più significativi.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *