Sales&Marketing: ecco le figure più richieste nel 2018 per Kelly Services

Sales&Marketing

Sales e marketing, due settori in cui il lavoro di certo non manca e in cui le aziende sono sempre alla ricerca di nuovi talenti. Per le aziende, oggi, l’importanza dei Big Data e del loro utilizzo è un aspetto imprescindibile. Con l’evoluzione del mercato, queste figure, hanno assunto un ruolo ancora più strategico, profilando gli utenti, migliorando le strategie di vendita e sviluppando campagne di comunicazione ad hoc per il target di riferimento.

Ecco, secondo le previsioni Kelly Services, quali saranno le figure più richieste nei settori Sales & Marketing per il 2018:

Quello del DIGITAL CRM MANAGER è un profilo emergente, che nasce con l’aumento dei dati digitali, disponibili sugli utenti, intesi come le preferenze espresse attraverso like, retweet, commenti, navigazione sui siti, raccolte nei cookie di navigazione. Il Digital CRM Manager si occupa nello specifico di trasformare le conoscenza delle caratteristiche socio-demografiche delle persone e del loro comportamento di acquisto per analizzarne le abitudini e sviluppare strategie mirate all’incremento del fatturato, della profittabilità e della retention. Si tratta dell’evoluzione del tradizionale CRM Manager, che, dagli anni ’90, si occupa di acquisire i dati del pubblico attraverso programmi di fedeltà.

Un altro interessante profilo emergente, correlato al Digital CRM è il Profiling Manager. Un professionista che ha il compito di utilizzare al meglio i dati del CRM e del Digital CRM per profilare nuovi segmenti di clientela con cui instaurare la migliore relazione sia online che offline. Per queste figure è necessaria una laurea in Informatica o in Economia con Master in Digital Marketing. Conoscenza della lingua inglese e ottime conoscenze tecniche nell’analisi del dato. Risponde alla Direzione Commerciale. La retribuzione annua varia dai 40.000 euro ai 60.000 euro a seconda della seniority.

Il DIGITAL STRATEGIST è un profilo molto ricercato negli ultimi anni. Equivalente dell’e-commerce manager in ambito comunicazione, è un esperto conoscitore di internet, conosce le infrastrutture digitali dei nuovi media e dei social network. Definire le strategie di comunicazione e i relativi strumenti sulla base degli obiettivi della comunicazione e dei pubblici di riferimento. Per diventare Digital Strategist è necessaria una Laurea in Comunicazione e Marketing + un Master in ambito digital. La retribuzione varia  dai 40.000 euro ai 55.000 euro a seconda della seniority e del numero di persone gestite.

L’EXPORT AREA MANAGER è uno dei  profili maggiormente ricercati per il 2018 pur non essendo una figura emergente. Ha il compito di gestire e sviluppare un portafoglio clienti vendendo prodotti all’estero, in una specifica area assegnata. L’obiettivo è l’incremento del fatturato e della profittabilità. La formazione di questa figura è estremamente trasversale. Infatti, a seconda dell’azienda rappresentata all’estero, necessita di una laurea specifica per il settore di riferimento (da Ingegneria a Economia a Chimica, ecc.). A seconda delle aree seguite, completano il profilo un’ottima conoscenza delle lingue straniere e spiccate doti relazionali. La retribuzione varia  dai 45.000 euro ai 60.000 euro a seconda della seniority più il variabile sulle vendite.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *