Articoli

,

Uomo&Motori: la nostra passione online!

Per tutti noi che amiamo i motori, certamente una delle passioni principali degli uomini, è nata da poco tempo una nuova iniziativa editoriale della nostra casa editrice: Uomo&Motori.

Continua a leggere

Luca Colombo: “Facebook è il partner ideale per le aziende”

Inizialmente era un “solo” un social network. Post di stato, foto, video, chat, insomma gli utenti di Facebook entravano nella piattaforma per divertirsi. E lo fanno ancora, guai se così non fosse. Ma nel giro di poco tempo divenne lampante come questo incredibile agglomerato di persone, rappresentasse per le aziende di tutto il mondo, dalla più grande alla più piccola, una incredibile opportunità di business. La creazione delle Pagine Facebook fu solo l’inizio. Oggi, il social network di Mark Zuckerberg offre infinite possibilità alle aziende, per farsi conoscere, per lanciare i propri prodotti, proprio per la straordinaria capacità di arrivare in modo diretto agli interlocutori finali, ovvero i clienti. Fare ADV su Facebook, peraltro, ha costi alla portata di tutti e con un post sponsorizzato da appena 10 Euro, si possono ottenere risultati clamorosi. Anche gli specialisti dell’ADV italiana se ne sono accorti e ora sono in grado di offrire agli investitori pacchetti importanti e risultati documentabili. Ma soprattutto il cui risultato sia realmente tangibile. Luca Colombo è il Country Manager di Facebook in Italia e con lui abbiamo voluto parlare di questo fenomeno social esploso in così poco tempo. Un manager capace, in grado di gestire questo incredibile strumento in un mercato come quello italiano che notoriamente non è tra i più facili. Con Luca Colombo, abbiamo parlato di ADV, di aziende, di Instagram, di influencer. Insomma, un’intervista a tutto tondo per farvi conoscere un mondo tutto nuovo.
Continua a leggere

Uomo&Manager di Aprile è uscito! Ed è gratis!

Il numero di Uomo&Manager di Aprile è uscito e ora è possibile scaricarlo gratuitamente! La rivista edita da DC NETWORK di Valerio Di Castro Editore, è ormai da tempo un punto di riferimento prezioso nel settore del business e nella comunità dei professionisti di sesso maschile e questo le consente di intraprendere una nuova via, quella della distribuzione gratuita. Questo senza scalfire e compromettere la qualità del giornale stesso!

Continua a leggere

Interbrand 2015:
Apple è un colosso

Intebrand stipulato la classifica annuale dei 100 marchi più importanti e ricchi del pianeta. Novità? Qualcuna, ma non di rilievo, o quantomeno nulla di cui meravigliarsi più di tanto. Apple, ad esempio, mantiene la sua leadership assoluta e comanda la classifica dall’alto del suo immane valore di 170,276 miliardi di dollari, facendo segnare un +43% del valore rispetto allo scorso anno.

Continua a leggere

Fortune: ecco le 10 aziende che cambiano il mondo

Cambiare il mondo. È davvero possibile? Diciamo che ci sono alcune realtà importanti che ci provano. Parliamo di aziende, tra le più importanti del pianeta, che ogni giorno tentano con le loro iniziative di imprimere una sferzata decisiva allo status quo. La celebre rivista americana Fortune, ha stilato una classifica con le 10 aziende che cambiano il mondo con il loro operato, in termini di attenzione all’ecologia e allo sviluppo di nuove tecnologie. Continua a leggere

Sito web aziendale:
perché è fondamentale?

Esisteva un tempo in cui per fare un sito web aziendale bastava prendere uno spazio gratuito da un provider, inserire tutte le parole chiave possibili anche senza criterio ed aspettare che le persone arrivassero a visitarlo. Si potevano poi monitorare gli accessi grazie a qualche contatore gratuito di quelli che dicevano “La tua pagina è stata vista da 37 persone” e stare lì ore ad aspettare che il numero salisse.

Continua a leggere

Social WiFi: uno strumento di marketing

Viaggiando per le città del mondo ci si rende conto di quanto ormai la vita di tutti noi sia resa simile da alcune grandi abitudini. Roma, Londra, Berlino, Parigi, New York… Cambia la lingua, ma i centri commerciali, i fast food, le strade illuminate restano come segni inequivocabili di una globalizzazione che pervade ogni aspetto delle nostre vite, dai prodotti che troviamo sugli scaffali dei supermercati al modo in cui portiamo il colletto della camicia.

Continua a leggere

App2Down, social e-commerce

AppCenter (1) 

“Be social, make a deal”.Così si presenta App2Down, la nuova applicazione dedicata all’e-commerce su Facebook. Come funziona? Semplice. Venditori e acquirenti s’incontrano sul social network più famoso del mondo per far conoscere i loro oggetti e creare un mercato unico.

Continua a leggere

Facebook ha comprato Whatsapp per 19 miliardi

facebook_logo_by_ditch_designs-d5nzfb4

Una nuova rivoluzione nel mondo dei social si sta preparando. Facebook ha acquistato Whatsapp per l’astronomica cifra di 19 miliardi di dollari (anche se c’è chi dice che in realtà siano meno). La compagnia di Zuckerberg pagherà in contanti e azioni. L’annuncio è stato dato su Facebook, poco dopo le 23 in Italia.

Continua a leggere

Social network, un canale che deve crescere

I social network sono un canale di comunicazione, promozione, contatto tra aziende e clienti. È vero, ma è così solo per il 43% delle aziende e P.A. Sono stati, infatti, presentati i risultati di una ricerca condotta da Business International, in collaborazione con Oracle, nell’ambito di un convegno dal titolo “Reagire in un mondo Condiviso – Come trasformare a proprio vantaggio l’evoluzione relazionale nei Social Media”, che ha letteralmente sconvolto. In un mondo ormai totalmente digitalizzato, in cui il ruolo dei social network è conclamato almeno quanto quello dell’utilizzo di internet, in Italia nemmeno della metà delle aziende e P.A. ne fa uso. La ricerca ha coinvolto 52 aziende nel bimestre ottobre-novembre 2013 (dunque recentissimo) ed il risultato è che il 43% delle aziende li utilizza, mentre il 35% afferma che “lo sfruttamento dei canali social non è in linea con le linee di business attuali”. Il 22% ha ammesso che entro i prossimi 12 mesi inizierà ad utilizzare i social network. La ricerca ha altresì dimostrato che Facebook è il social più utilizzato e conosciuto, insieme a LinkedIn (dedicato principalmente ai professionisti e alle aziende e molto poco ad interazioni… di stampo “ludico”), mentre You Tube è il canale che sceglierà il 91% delle realtà che investiranno in questo ambito nell’arco del prossimo anno, che sarà affiancato a Facebook per il quale è emerso un plebiscito di preferenze.

C’è ancora molta strada da fare… Il servizio completo sulla ricerca, con approfondimenti e curiosità ulteriori, potrete trovarlo nel numero di Dicembre di Uomo&Manager, che sarà disponibile su Edicola Apple, Lekiosk e Ultima Kiosk tra pochissimi giorni!

David Di Castro
@daviddicastro11