Andrea Virgilio, CEO di Heply: “Vi presento la nuova business unit”

Andrea Virgilio - CEO di Heply

Loro si definiscono “happycoders”. Heply è una software agency, nata il 17 gennaio 2019, il cui quartiere generale si trova a Udine, che ha l’ambizione di creare soluzioni digitali innovative per le aziende. A guidarla, Franco Iorio, Paolo Visintin e Andrea Virgilio.

Di recente Healy ha lanciato Heply Speed, una nuova business unit nata per accompagnare le imprese nel proprio percorso di innovazione, come fossero startup. Abbiamo intervistato il CEO di Healy Andrea Virgilio per capire meglio di cosa si tratta.

Intervista a Andrea Virgilio CEO di Heply

• Che cos’è Heply Speed?

Heply Speed è la nuova Business Unit di Heply. Speed ha l’obiettivo di aiutare le aziende nel percorso di validazione dei loro prodotti digitali, sviluppando prototipi da testare sul mercato, raccogliere informazioni, elaborarle e sulla base dei risultati ottenuti migliorare poi i prodotti finali. Speed si rivolge alle aziende che hanno determinati progetti in mente e che non sanno come realizzarli, come testarli, come validarli sul mercato.

 •  Quali sono le vostre mission?

La mission di Speed è quella di essere un acceleratore di idee per le aziende (piccole, medie o grandi che siano).

 •  Come è nata l’idea?

L’idea è nata osservando il mercato. Ci siamo accorti che sempre più aziende avevano grandi progetti in mente ma molto spesso si trattava di prodotti digitali molto complessi, che richiedevano budget importanti e che non erano stati validati sul mercato prima di essere sviluppati comportando così uno spreco di risorse per l’azienda. Così abbiamo iniziato a proporre ai clienti questa approccio al digitale. Da qui sono arrivate le prime soddisfazioni e abbiamo capito che il miglior modo per offrire sul mercato qualcosa che funziona è testarlo con un MVP (Minimum Viable Product è un prodotto digitale, un sito, applicazione, servizio che, secondo la strategia del Lean Startup, viene generato con le minori spese e le caratteristiche basiche sufficienti a testarlo subito con la potenziale clientela immettendolo sul mercato e ricavandone i feedback).

 •  Aziende e innovazione: cosa sta succedendo?

Le aziende hanno voglia di innovazione e hanno necessità di farlo. La crisi che stiamo vivendo rappresenta un acceleratore per l’innovazione che in un contesto del genere fa la differenza. La sopravvivenza delle aziende è legata alla capacità di innovare il proprio prodotto, il proprio processo e di conseguenza il mercato in cui opera.

 •  Quali sono le difficoltà che incontrano le aziende nell’innovare?

Il problema principale è dovuto all’assenza di competenze interne nelle aziende. Molto spesso nella testa dell’imprenditore c’è un’idea però al suo fianco non ha chi lo può indirizzare verso chi la può realizzare. L’innovazione in azienda funziona quando è sostenibile, di conseguenza è molto importante non sprecare risorse.

 •  Cosa può fare la Vs azienda praticamente per le realtà che vogliono innovare

Heply si pone sul mercato come partner in grado di accompagnare le aziende nel percorso di innovazione. Noi sviluppiamo asset digitali. L’asset digitale per un’azienda può essere un sito che deve avere un determinato tipo di funzione, un’applicazione, una piattaforma web. Ecco, noi riteniamo di avere tutte le competenze necessarie per affiancare le aziende nel mondo digitale, sviluppando prodotti in grado di essere perfettamente funzionanti, con un’esperienza utente di livello assoluto, sicuri e scalabili. Per noi l’innovazione è una sfida. Ci piacciono i progetti complessi.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *