Assicurazione auto: come trovare quella più adatta?

assicurazione auto

La tua polizza auto sta per scadere e vuoi scoprire se ci sono migliori opportunità di copertura? Hai deciso di dare un taglio alle spese e vorresti trovare una RCA migliore di quella che hai attivato? Ebbene con questa guida sarai sicuramente capace di scovare l’occasione migliore che ti farà risparmiare e che ti renderà soddisfatto della scelta. Scommettiamo? 

L’auto… costa!

Dopotutto l’auto è un costo passivo che può diventare ingombrante per cui bisognerebbe procedere periodicamente a dare una rinfrescata a quelle spese che, nel tempo, aumentano senza che ce ne rendiamo conto. La polizza auto è una di quelle perché, molto di frequente, sopraggiungono offerte migliori della tua. Per questo risulta fondamentale richiedere più preventivi, così da valutare quale sia l’offerta più valida. Tuttavia, questo può comportare una perdita di tempo non indifferente, per questo ci si può affidare a dei comparatori, ad esempio è possibile valutare la propria assicurazione auto su Assicurazione.it.

Cosa valutare tra i preventivi?

Nello specifico il costo di una polizza auto prevede una serie di costi fissi e alcuni variabili, ovvero differenti tra le diverse compagnie. Al tempo stesso questi determinano i massimali e le franchigie che sono le cifre massime a cui avrai diritto in caso di sinistri. Per di più molto dipende dall’età, dal tuo veicolo, dal tuo passato alla guida e da alcune variabili che determinano il rischio che la polizza corre assicurandoti. Quindi i costi non sono fissi ma estremamente variabili e sono correlati principalmente dalla classe di merito, dal tipo di vettura, dal numero di chilometri percorsi e dal tuo attestato di rischio. 

La Legge Bersani e le opportunità di risparmio

Con la Legge Bersani del 2007 è possibile beneficiare di un incentivo molto interessante per le nuove assicurazioni. In pratica questa legge permette di ereditare la miglior classe di merito della famiglia e, quindi, si tratta di una ipotetica riduzione che potresti prendere in considerazione prima di attivare una nuova polizza. Inoltre le assicurazioni oggi offrono la possibilità di installare la scatola nera che, oltre a garantirti migliori standard di sicurezza per via del rilevamento GPS permette anche di ottenere un considerevole sconto sul premio assicurativo. Questo si verifica solamente quando ti comporti civilmente in strada e nel rispetto di determinati parametri indicati proprio nel contratto di assicurazione.

Altri modi per risparmiare sulla polizza auto 

Un altro modo per risparmiare sull’assicurazione auto è quello di pagare in un’unica soluzione. Si tratta di uno stratagemma che consente alle compagnie di disporre di maggior liquidità che, pertanto, si traduce in uno sconto ulteriore al momento dell’attivazione della polizza.  Infine cambiare polizza è già di per sé un modo per risparmiare. Difatti oggi non esiste più il tacito rinnovo, per cui non ti servirà fare una disdetta. Cambiando polizza e servendoti di altre compagnie più convenienti, quindi, potrai avere tutto il tempo che ti serve per individuare la miglior offerta per le tue esigenze. Prima di attivare una polizza, tuttavia, considera anche i servizi aggiuntivi come l’assistenza legale, l’assistenza stradale o la protezione dai danni accidentali. Tutte queste voci costituiscono un plus aggiuntivo che talune compagnie offrono periodicamente tramite pacchetti all inclusive piuttosto convenienti. 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *