Manager

Una categoria particolare, quella dedicata al top management del nostro tempo. Interviste e curiosità raccontate dai protagonisti del mondo del business, che ci svelano i propri segreti di successo e ci raccontano come si sono realizzati nel mondo degli affari. Sono manager di primo livello, preparati, acuti e sempre attenti, dai quali poter prendere spunto per migliorare la propria carriera professionale. Sono professionisti che guardano e fotografano il mondo in modo particolare, offrendoci una panoramica non solo del presente che stiamo vivendo, ma anche del futuro che è dietro l’angolo. Uomini, manager o più semplicemente businessman che sanno come essere protagonisti della scena nazionale ed internazionale, con le loro idee e con le skills più richieste del momento.

,

Thierry Bolloré è il nuovo CEO di Jaguar Land Rover

Thierry Bolloré è il nuovo CEO di Jaguar Land Rover. Il manager si insedierà ufficialmente il prossimo 10 settembre.

Mr. Chandrasekaran, Chairman di Tata Sons, Tata Motors e Jaguar Land Rover plc ha annunciato la grande novità alla guida di uno dei più importanti gruppi automobilistici del mondo.

Mr. Chandrasekaran ha dichiarato: “Sono lieto di porgere a Thierry il benvenuto in Jaguar Land Rover. Imprenditore e leader affermato a livello mondiale, esperto nella realizzazione di trasformazioni complesse, Thierry porterà tutta la sua esperienza in uno dei ruoli più rispettati del mondo automobilistico”.

Chi è Thierry Bolloré?

Manager di provata esperienza, Bolloré ha recentemente ricoperto il ruolo di Amministratore Delegato in Renault e prima ancora posizioni importanti in Faurecia, un’azienda produttrice di componentistica di livello mondiale.

Commentando la propria nomina, Bolloré ha detto: “Jaguar Land Rover è famosa nel mondo come brand dalla incomparabile tradizione, dal design squisito e dalla profonda integrità progettuale. Sarà per me un privilegio guidare questa fantastica Società attraverso quelli che continuano ad essere i tempi più difficili della nostra generazione. Famosi per la passione e lo spirito, le donne e gli uomini di Jaguar Land Rover sono la forza propulsiva del successo della Società. Sono veramente entusiasta di entrare nella squadra, e di continuare a plasmare il futuro di questa iconica Azienda”.

Bolloré succede a Ralph Speth, che ricoprirà, come annunciato, la carica di vicepresidente non esecutivo di Jaguar Land Rover plc.

Grandi ringraziamenti di Chandrasekaran per Speth:”Voglio ringraziare Ralph per i dieci anni di leadership e di vision in Jaguar Land Rover, e dargli il benvenuto nel nuovo ruolo di vicepresidente, che si aggiunge a quello che già ricopre nel consiglio di amministrazione di Tata Sons”.

Francesco Brunetti nuovo Managing Director di Starhotels

Novità importante in casa Starhotels. Francesco Brunetti è stato nominato Managing Director di quella che è considerata una delle più importanti catene alberghiere del nostro Paese.

A darne l’annuncio, il Presidente e AD di Starhotels Elisabetta Fabri. “Francesco Brunetti condivide con me non solo la forte passione per l’ospitalità ma anche la visione strategica ed operativa centrata su efficienza, velocità ed efficacia, caratteristiche necessarie per essere sempre più competitivi in questo mercato. Sono molto lieta di dargli il benvenuto in Starhotels, certa che il suo arrivo porti dinamismo e grande professionalità, oltre ad un forte impulso ai piani esistenti di crescita del business e allo sviluppo del portfolio”.

Una carriera importante nel mondo alberghiero

Francesco Brunetti ha maturato un’esperienza particolarmente estesa e pluriennale nell’industria alberghiera, ricoprendo ruoli manageriali complessi e di rilievo che hanno prodotto risultati in grado di fissare benchmark di riferimento nel settore.

Infatti rivestito numerose cariche di alto livello manageriale nelle più importanti catene alberghiere internazionali tra le quali Hilton, ITT Sheraton, CIGA e Starwood, seguendo quest’ultima nella fusione con Marriott International.

Tra le tante cariche istituzionali ed associative che ricoperte, Brunetti è membro del Consiglio Direttivo di Fondazione Fiera Milano e del Consiglio Generale di Federturismo Confindustria, Deputy del Chapter italiano di E.H.M.A. (European Hotel Manager Association), oltre che Past President del Gruppo Turismo di Assolombarda e Confindustria Lombardia Turismo.

Francesco Brunetti ha dichiarato: “Sono entusiasta di essere entrato a far parte della più importante compagnia alberghiera italiana, un’azienda familiare con un’impronta internazionale che vanta un portfolio di hotel diversificato e di assoluto prestigio. Un raro esempio di storia di successo inter generazionale e squisitamente italiana, con un elevato potenziale di crescita”.

Giro di poltrone in Nissan: Marco Toro in Italia, Bruno Mattucci in Spagna

Importante cambio al vertice per una delle aziende più importanti nel mondo dell’automotive in Italia. Nissan ha annunciato che Bruno Mattucci, Presidente e Amministratore Delegato di Nissan Italia è nominato Amministratore Delegato di Nissan Iberia, con responsabilità per la Spagna e il Portogallo. Bruno Mattucci avrà sede in Spagna, a Barcellona.

Marco Toro, attuale Amministratore Delegato di Nissan Iberia, prende la posizione di Amministratore Delegato di Nissan Italia e sarà basato nella sede a Nord di Roma.

Bruno Mattucci commenta: “Sono stati anni di grande impegno e di risultati, soprattutto sul fronte della crescita della mobilità elettrica in Italia e del consolidamento della storia di successo dei crossover Nissan. Di questo, ringrazio in particolar modo tutto il team di Nissan Italia e le tante persone che ho conosciuto e mi hanno sostenuto in questo cammino. A partire da agosto, inizia per me una nuova sfida personale e professionale in un mercato più complesso e articolato di quello italiano e che rappresenta il secondo per importanza per Nissan in Europa”.

Bruno Mattucci

Gianluca Iannotta: “Tublat è la prima web agency disponibile online”

“Qualità e assistenza sono le nostre parole chiave: è lo stesso imprenditore a raccontarsi” spiega Gianluca Iannotta, founder di Tublat, la web agency online, creata per curare la presenza in internet di privati, professionisti ed aziende.

Farsi notare e trovare clienti online è essenziale al giorno d’oggi che sia attraverso un sito web, un blog, un e-commerce oppure un canale social. E questo Gianluca Iannotta, un giovane imprenditore ed esperto di internet marketing, lo ha capito sin dagli inizi quando nel 2014 ha iniziato la sua carriera da webmaster e successivamente ha fondato Tublat una web agency globale ed innovativa, disponibile esclusivamente online che offre qualità e un’assistenza al pari di una web agency tradizionale. 

Come funziona Tublat ?

“È sufficiente andare sul sito www.tublat.com e scegliere tra i vari servizi a disposizione (Registrazione e trasferimento domini, Piani di hosting Linux Creazione di siti web, blog e-commerce, ottimizzazione seo, gestione di campagne ppc, servizi di copywriting ecc) e dopo aver scelto quello più consono alle proprie esigenze si procede all’acquisto. Una volta ricevuto l’ordine, un project manager dedicato di Tublat contatta il cliente per raccogliere maggiori dettagli sul tuo progetto ed affida i compiti ai vari partners. Il progetto verrà consegnato dopo pochi giorni o settimane a seconda del servizio richiesto”.

Qual è stato il segreto della riuscita della tua iniziativa? 

“Ho puntato su una struttura aziendale snella – in grado di offrire servizi qualificati ad un prezzo contenuto alla portata di qualsiasi budget. Non avendo grossi capitali da investire ho scelto di ridurre i costi di gestione “fissi” all’osso scegliendo il movimento Lean – che letteralmente significa snello, adottato da diverse start up, oggi diventate aziende di successo. Questo metodo prevede di partire leggeri senza troppi investimenti, senza sprechi e offrire solo determinati servizi concentrandosi sul bisogno reale dei clienti”.

Quali sono le caratteristiche che vi contraddistinguono?

“Oggi Tublat vanta una community online mondiale di designers, copywriters, esperti SEO, Esperti SEM, sviluppatori web, tecnici ITC e tante altre figure per soddisfare qualsiasi esigenza dei clienti”.

Se dovessi dare consigli a giovani come te che vogliono creare la propria azienda, quale daresti?

“Non esiste la fortuna, ma soltanto la forza di volontà. Sono un giovane imprenditore che ha guardato oltre, strutturandosi in un mercato saturo in modo decisamente innovativo. Qualche dubbio iniziale su questo tipo di attività, per la verità era legittimo. Eppure ho sempre creduto nel progetto e non mi sono mai arreso. In fase di sviluppo qualcuno aveva definito Tublat come vaporware: oggi è una web agency solida, concreta e con forte potenziale di crescita”.

, ,

Sandro Mesquita nuovo Direttore Generale del Ginevra Motor Show

Sandro Mesquita è il nuovo Direttore Generale di GIMS, il Salone dell’Auto di Ginevra. Una nomina annunciata, che sarebbe stata la conclusione perfetta di un’edizione che ha dovuto chiudere le porte qualche giorno prima dell’inaugurazione a causa dell’epidemia di Cornoavirus. 

In nuovo direttore saà in carica a pèartire dal prossimo primo maggio e la sfida che gli si propone davanti è tutt’altro che semplice. 

Una vasta esperienza nel marketing

Sandro Mesquita, 45 anni, ha una vasta esperienza nel marketing e nelle comunicazioni. Titolare di un certificato federale di marketing e di un master in scienze della gestione della comunicazione presso l’Università di Lugano, ha completato questa solida formazione accademica con un certificato di gestione presso l’UCLA. Ha trascorso quindici anni con aziende nazionali e internazionali nei settori delle telecomunicazioni e dell’energia come responsabile del marketing e dello sviluppo aziendale. Nel 2013 è entrato a far parte di uno dei più grandi gruppi di comunicazione internazionale, per il quale ha diretto per la prima volta l’ufficio di Ginevra di una società di consulenza per il branding, tutto questo  prima di diventare direttore generale della divisione comunicazioni creative di questo gruppo a Losanna.

La sua forte esperienza nello sviluppo di nuove strategie di marketing per settori in profonda trasformazione, nonché il suo spirito imprenditoriale associato alle sue doti di leadership, lo rendono il candidato ideale per la posizione di General Manager di GIMS.

,

Andrea Bandini: “Con Gympass Italia vogliamo aiutare i professionisti anche adesso!”

Lavoro e benessere fisico: due fattori che dovrebbero andare di pari passo. Una mente sana in un corpo sano, infatti, producono molto di più.

Continua a leggere

,

Julio Velasco al LEADERSHIP DAY di Performance Strategies: “Uno dei nemici dei leader è…”

Julio Velasco al LEADERSHIP DAY, una grande esperienza al servizio dei manager

Julio Velasco è stato un grande allenatore, un attento dirigente sportivo, un manager serio e competente. In ogni sua avventura lavorativa ha sempre messo al servizio di chi lo ingaggiava la sua grande esperienza e il suo background culturale. Ora mette a disposizione di altri manager, tutta la sua competenza. Si è concluso a Milano il LEADERSHIP DAY di Performance Strategies con Julio Velasco grande protagonista.

Continua a leggere

,

L’Imprenditore non è più solo: intervista al Presidente Enrico Tosco

“Imprenditore non sei Solo”: ecco i motivi della nascita dell’associazione

Come tutti sappiamo esistono migliaia di associazioni in Italia che sono molto attive al fianco di varie categorie, per portare loro solidarietà, spesso aiuti concreti.

Continua a leggere

,

Le migliori strategie di crescita nel settore e-commerce

Quali sono le strategie più efficaci per far crescere un ecommerce? Ne abbiamo parlato con Mirko Cuneo, imprenditore digitale e CEO di Nextre Digital, società di digital marketing con sede a Milano.

Continua a leggere

,

Maurizio Marinella: “Il nostro segreto? Adeguarci ai tempi senza rinunciare allo stile”

Un nome che è sinonimo di eleganza, professionalità e tradizione sartoriale. E. Marinella compie 105 anni, un traguardo non certo consueto per un’azienda, ma che è indice di grande affidabilità e competenza in un settore sempre più competitivo.

Continua a leggere

,

Settembre: da dove si riparte? 4 consigli di Roberto D’Incau

Settembre, l’ora di rimettersi in gioco

Settembre è il mese lentamente si riparte ma soprattutto si programma. Dopo un’estate in cui la parola d’ordine è stata “relax”, tutto ricomincia secondo una routine alla quale siamo tutti abituati. Ma come si riprende la quotidianità dopo il break estivo?

Continua a leggere

,

Rapporto work-life: un piano di walfare studiato dalla LS Nutraceutici

L’importanza del rapporto tra lavoro e vita privata

Il rapporto tra lavoro e benessere psico-fisico è ormai di interdipendenza. Può sembrare banale e ovvio, ma per molti ancora tale concetto non è chiaro. Tuttavia ci sono molte aziende che hanno deciso di investire in programmi di walfare tesi proprio ad aiutare i propri dipendenti/collaboratori a gestire lo stress e a migliorare il rapporto work-life.

Continua a leggere