Due giorni di autonomia per il nuovo Motorola moto g9 play

Moto G9 Play

Motorola punta sull’essenzialità ma anche sulle prestazioni con la sua nuova linea di smartphone moto g9 play.

A caratterizzare questo smartphone c’è una tripla fotocamera con sensore principale da 48MP e una batteria da 5,000mAh che garantisce un’autonomia davvero importante che può arrivare fino a due giorni.

Potenza non indifferente

È uno dei primi smartphone al mondo a integrare la piattaforma mobile Qualcomm® Snapdragon™ 662: moto g9 play grazie all’intelligenza artificiale e alla versatilità della fotocamera è possibile guardare video con grande semplicità, ma anche svagarsi con i migliori giochi.

Lo Snapdragon 662 è stato progettato per garantire una maggiore velocità quando si utilizzano tante applicazioni in contemporanea, per evitare qualsiasi rallentamento. Lo schermo reagisce in modo fluido a ogni gesto e tocco, e permette di passare da una funzionalità all’altra in modo ancora più semplice e intuitivo.

Lavorare per tanto tempo

Per l’utilizzo più professionale, il moto g9 play permette come detto un utilizzo prolungato nel tempo: perfetto per i viaggi di lavoro e per gli spostamenti, non si corre mai il rischio di rimanere con la batteria “a terra” in virtù del fatto che offre fino a 2 giorni di autonomia con una singola carica, rendendo possibile lo streaming di musica per 83 ore, video per 16 ore o navigazione per 13 ore. Quando arriva il momento di ricaricare, è possibile farlo in modo rapido con la tecnologia di ricarica TurboPowerTM. Inoltre il moto g9 play la versione più pura del sistema operativo Android, Android™ 10 simil-stock, garantisce prestazioni davvero affidabili.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *