Harmont&Blaine, eleganza al potere

foto 4

È Napoli con la sua cultura, i suoi colori e numerosi sapori lo spunto dal quale Harmont&Blaine trae ispirazione per la sua nuova collezione autunno/inverno 2015/16, che è stata presentata a Milano nel calendario ufficiale della settimana della moda maschile.

Le spalle dei cappotti si fanno più morbide, mentre le giacche, allungate, esaltano l’eleganza. Colori e materiali creano effetti di sovrapposizione, permettendo quindi infinite combinazioni e abbinamenti.
I tessuti sono sempre più performanti, caldi e leggeri, in questo modo l’imbottitura dei capispalla esalta la vestibilità senza perdere l’effetto termico. La maglia è il materiale più presente nella collezione, con l’utilizzo di filati corposi ma light. Il jersey aspetto flanella per le giacche esalta le scelte cromatiche, mentre le fantasie scelte dall’ufficio stile danno forza al prodotto.

La presentazione della collezione è stata anche l’occasione per il neo amministratore delegato Giulio Guasco di delineare le linee guida future dell’azienda, che passano prima di tutto in uno sviluppo della donna che rappresenta per ora solo il 10% del fatturato.

Con 75 milioni di euro di ricavi, in crescita rispetto ai 71 del 2013, e il capitale del fondo Clessidra a sostenere lo sviluppo, il marchio del bassotto intende creare valore nei prossimi anni puntando su mercati altamente competitivi come Cina, Europa centrale e Stati Uniti.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *