Infojobs: ecco le 10 professioni più richieste nel 2020

lavoro da casa

Il mercato del lavoro cambia con una velocità impressionante. La parola d’ordine è adeguamento. I più pronti stanno trovando nuovi sbocchi professionali, altri rimangono indietro. A fare un po’ di luce sulla situazione, arrivano i dati dell’Osservatorio sul Mercato del Lavoro 2020 che InfoJobs, piattaforma leader per la ricerca di lavoro online, realizza per capire l’andamento del lavoro nel nostro Paese. I risultati evidenziano che sono state 366.000 le offerte di lavoro pubblicate, dato che corrisponde a un calo del -24,8% anno su anno. Una chiusura d’anno migliore rispetto al -32,5% del primo semestre, ma comunque indice di un forte rallentamento.

Filippo Saini, Head of Job di InfoJobs commenta così l’Osservatorio Mercato del Lavoro 2020: “Come InfoJobs abbiamo un punto di vista privilegiato sul mondo del lavoro e sulle dinamiche connesse. I dati che sono emersi dalle nostre analisi confermano l’evidente periodo di sofferenza, ma anche l’impegno e la voglia delle aziende e dei candidati di non cedere. Quasi 10000 aziende e oltre 6 milioni di candidati si sono affidati a noi in questo anno difficile, per trovare il candidato ideale o il posto di lavoro giusto per loro. Il 2021 inizia in salita, con il perdurare dell’incertezza sanitaria cui si aggiunge quella normativa legata a licenziamenti e ammortizzatori, per questo come InfoJobs stiamo lavorando per favorire ancora di più il matching tra candidati e aziende, attraverso la piattaforma ma anche con iniziative ad hoc come la revisione gratuita del CV per i nostri iscritti”. 

Le Regioni d’Italia più attive

In testa alla classifica spiccano per offerte di lavoro la Lombardia, che rappresenta nel 2020 il 32,4% del totale nazionale delle richieste, con Milano che si conferma la città italiana dove la ricerca delle aziende è più attiva. Al secondo posto tra le regioni si posiziona l’Emilia-Romagna (16%), cui fanno seguito Veneto (14,3%), Piemonte (8,8%) e Toscana (6,3%) che per la prima volta sorpassa il Lazio, in sesta posizione (6,2%).

Guardando alle provincie, oltre a Milano che primeggia con il 13,1% delle offerte malgrado il lockdown, la top 10 delle città con maggior numero di offerte vede una concentrazione geografica in gran parte a nord-est. Il secondo e terzo posto sono occupati da Roma e Torino, al quarto posto si posiziona Bergamo, al quinto Bologna, al sesto Brescia, che si differenziano per poche centinaia di offerte, seguono al settimo Padova, all’ottavo Treviso, al nono Verona e al decimo Vicenza, anche qui con una differenza davvero risicata. Poco fuori dalla top 10, al 13° posto ma unica che registra un valore di crescita importante anno su anno, è Piacenza, con un +18%, impattato probabilmente dalla concentrazione di diversi poli logistici. 

Le categorie più richieste secondo Infojobs

Secondo la piattaforma Infojobs, le categorie professionali più richieste sono le seguenti:

1 Magazziniere/Addetto alla logistica

2 Agente di vendita

3 Infermiere

4 Addetto alle pulizie

5 Addetto vendita/Sales Assistant

6 Impiegato contabile

7 Impiegato amministrativo

8 Operaio di produzione

9 Impiegato commerciale

10 Elettricista

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *