La colazione perfetta per affrontare le varie situazioni lavorative

colazione perfetta

La colazione è il pasto più importante della giornata. Gli esperti della nutrizione sono abbastanza concordi nel definire il pasto mattutino come quello che apporta l’energia di base necessaria per affrontare la giornata. Ma esiste la colazione perfetta per affrontare una particolare situazione lavorativa?

InfoJobs, piattaforma per la ricerca di lavoro online, lo ha chiesto a Marco Bianchi, celebre ed eclettico food mentor portavoce della sana e corretta alimentazione. E insieme hanno dato vita a un progetto speciale, che ricorda l’importanza della prima colazione, declinandola in diverse versioni sane, gustose ed efficaci per i diversi impegni lavorativi.

“Ogni nostra giornata dovrebbe sempre iniziare con una buona e varia colazione, studiata ad hoc per ogni soggetto, soprattutto sulla tipologia di lavoro e attività da svolgere”, commenta Marco Bianchi. “Appena alzati, il nostro corpo ha la necessità di ricevere carburante per partire ed è stato dimostrato che saltare la prima colazione espone l’organismo a una serie di rischi. La colazione infatti permette di regolare i pasti della giornata, di introdurre una buona quantità di vitamine, grassi, proteine e sali minerali e soprattutto accelera il metabolismo”. Prendersi cura di se stessi e della propria alimentazione fin dal mattino è quindi il primo passo per affrontare al meglio le sfide quotidiane, riuscendo a dare il massimo in ogni situazione. Nella vita, ma anche nel lavoro, che della nostra quotidianità è una parte fondamentale.

Marco Bianchi ha studiato per InfoJobs cinque diversi menu per la colazione, pensati per altrettante occasioni che ogni lavoratore si trova prima o poi ad affrontare nel corso della carriera: il colloquio, la richiesta di un aumento, la riunione con i colleghi, il viaggio di lavoro o la giornata di smart working.

Il colloquio, la riunione o la richiesta di aumento: concentrazione, carica e positività

Il primo passo nella ricerca di un nuovo lavoro è il colloquio: un momento particolare, in cui è necessario dare il meglio di sé, dimostrarsi all’altezza e magari superare quel pizzico di ansia da prestazione. Al colloquio certamente, ma anche in tutte quelle “prime volte” in cui abbiamo poco tempo per lasciare il segno: l’appuntamento finalmente ottenuto con un cliente importante, il primo giorno di lavoro, l’incontro con il nuovo capo. Per queste occasioni speciali, Marco Bianchi consiglia un crumble di nocciole, accompagnato da una tazza di cioccolata calda, meglio se fondente, che garantisce il giusto apporto di sali minerali, favorendo la concentrazione e stimolando la positività.

Ma anche quando la carriera è già avviata ed è giunto il momento di chiedere un aumento al proprio superiore, positività e decisione non possono mancare: via libera dunque a latte macchiato con caffè e latte delattosato, perfetto per rimanere reattivi, e crepes integrali arricchite da una buona crema spalmabile o confettura, per creare il giusto mood!

Ci sono poi occasioni in cui è necessario mantenere sempre alta la propria attenzione, magari durante una riunione importante con il proprio team per organizzare le attività della settimana o per definire il budget trimestrale. Marco Bianchi suggerisce il caffè, anche fino a quattro tazzine al giorno, purché senza zucchero, per non appesantirsi eccessivamente. L’ideale è mixarlo con altri ingredienti per arricchire di energia un profumato plum-cake. E se proprio non si riesce a rinunciare allo zucchero, l’alleato ideale è un pezzetto di cioccolata fondente, ottimo anche per l’umore.

In viaggio o a casa, la colazione giusta per tutti

C’è chi viaggia per lavoro quasi quotidianamente, e chi invece vive le rare trasferte come una festa. Generalmente però il viaggio di lavoro è frenetico, pieno di impegni e da conciliare e di orari da rispettare: la tentazione di mangiare in modo poco sano è sempre vicina, vuoi per praticità o per lasciarsi un po’ andare dopo una giornata intensa. Dunque, se possibile, meglio dedicare tempo almeno alla colazione fatta in casa, consiglia Bianchi, prediligendo sostanze idratanti e protettive. Per i viaggiatori sono perfetti ad esempio i muffin ai mirtilli e acqua aromatizzata allo zenzero, ottimo anche da tenere con sé come snack e particolarmente indicato per chi soffre il mal d’auto.

Infine, per le giornate più sedentarie, come quelle di smart working, o comunque più in generale quelle passate alla scrivania, è bene limitare le calorie: la ricetta di Marco Bianchi prevede spremuta d’arancia, per un pieno di salute e vitamine, e una torta all’acqua che nasconde un tocco di golosità pur nella sua leggerezza: la speciale crema pasticcera adatta a tutti, digeribile ma sempre piena di gusto.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *