Lamborghini svela Urus ST-X Concept: il SuperSUV da competizione

Urus ST-X Concept

Per gli appassionati del brand della Casa del Toro è in arrivo una novità da… competizione. Lamborghini Squadra Corse presenta durante le World Finals 2018 la Urus ST-X Concept, versione da corsa del primo Super SUV nella storia del marchio.

Dopo la presentazione della one-off SC18 Alston, da Sant’Agata Bolognese, arriva un’altra grande novità. Si tratta di una visione di una vettura concepita per un innovativo campionato monomarca, capace di unire pista e sterrato. L’inedito format debutterà nel 2020 in Europa e Middle East su circuiti omologati FIA e preparati appositamente, con una formula “arrive and drive”, per offrire ai piloti-clienti un pacchetto completo comprensivo di auto e supporto tecnico durante i weekend in pista.

Un SuperSUV pensato con un obiettivo ben preciso, stupire e far divertire. Rispetto al modello di serie la Urus ST-X Concept è stata ridefinita nella meccanica e dotata di tutti gli elementi di sicurezza omologati FIA: rollcage in acciaio, impianto di estinzione e serbatoio FT3.

Il design della Urus ST-X Concept

Esteticamente, l’Urus ST-X Concept è caratterizzato da una splendida livrea verde Mantis matt, su cui spicca il cofano in fibra di carbonio a vista con prese d’aria maggiorate, per ottimizzare il raffreddamento del motore V8 biturbo in grado di erogare 650 CV e una coppia di 850 Nm. Completano il panorama l’ala posteriore, gli scarichi racing laterali dall’inedito design esagonale e cerchi monodado in lega d’alluminio da 21”, che montano pneumatici Pirelli.
Pronti alla battaglia in pista?
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *