MasterCard punta tutto sul Priceless

MasterCard, società globale che opera nel settore dei pagamenti elettronici, ritorna prepotentemente sulla scena della comunicazione commerciale italiana con una campagna che avrà inizio il prossimo 13 dicembre, con un media mix che coinvolgerà i principali canali tv, media online e sale cinematografiche e consentirà di veicolare il messaggio ad pubblico amplissimo.

Il nome della nuova campagna, ovvero Priceless, è strettamente legato all’idea di rimarcare al pubblico italiano questo termine che in realtà rappresenta per MasterCard un vero e proprio brand da sviluppare a livello mondiale, strettamente legato alla filosofia societaria dell’azienda.

La nuova strategia comunicativa di MasterCard punta inoltre sull’innovazione tecnologica dei metodi di pagamento, nella fattispecie del contactless, un nuovo strumento di MasterCard che consente di effettuare tutti gli acquisti semplicemente avvicinando la carta all’apposito lettore.
Per importi fino a 25 euro, non è necessario firmare lo scontrino o digitare il codice PIN. Entro il 2020 tutte le carte MasterCard in circolazione (tra rinnovi e nuove emissioni) saranno contactless.

La campagna, realizzata da McCann World Group, e curata nella sua versione italiana dal team creativo guidato da Paolo Maccarini, vede come testimonial una nonna che, a sorpresa, si rivela la perfetta portavoce del concetto Priceless, diventando il punto di unione con la modernità e un elemento dirompente, capace di porre la comunicazione di MasterCard sotto una luce attuale.

“Siamo felici di lanciare in Italia una nuova campagna che interpreta e celebra un momento di grande slancio dei consumatori italiani per le nuove tecnologie. Dalle nostre ricerche di mercato è emerso infatti che gli italiani cercano soluzioni di pagamento semplici e sicure. La tecnologia contactless porta la carta nella vita quotidiana dei consumatori, rendendo l’esperienza d’acquisto immediata e accessibile” afferma Luca Fiumarella, Head of Marketing Italy & Greece di MasterCard. “Attraverso la filosofia Priceless che da 15 anni contraddistingue le nostre campagne in Italia, vogliamo puntare a interpretare e raccontare i valori e le emozioni senza prezzo dietro a ogni gesto” continua Luca Fiumarella.

Priceless per l’Italia è arricchita anche da un’iniziativa volta a supportare il Programma Alimentare Mondiale (WFP) delle Nazioni Unite, a sostegno dell’assistenza alimentare per combattere la fame nel mondo. Con “un gesto al passo con i tempi”, per ogni transazione contactless da parte dei consumatori, MasterCard donerà un pasto scolastico, per tutta la durata della campagna, con l’obiettivo di raggiungere la cifra di un milione di pasti donati.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *