Moda maschile, quando i dettagli fanno la differenza

moda maschile

Moda maschile: sempre più top topic

La moda maschile è sempre più top topic negli ultimi tempi. L’uomo vuole essere sempre perfetto nel suo outfit ed ogni dettaglio deve essere al posto giusto per creare un look che sia quanto più possibile trendy e personale.

Stile è sempre più una parola chiave per manager e professionisti che hanno compreso (finalmente) che nell’epoca di internet e dei social network, e dunque di una straordinaria visibilità, l’abito fa il monaco, eccome!

Sono i dettagli a fare la differenza nella moda maschile

Giacca, camicia, cravatta, un bel paio di scarpe fanno sempre la loro bella figura, ma la moda è molto di più, a volte significa osare. Lo abbiamo visto al recente Festival di Sanremo, dove grandi stilisti si sono sbizzarriti per creare ai cantanti un look che descrivesse il senso artistico e lo stile di ciascuno.

E sempre più spesso, ci si rende conto che a far la differenza sono gli accessori. Ebbene sì, quei piccoli dettagli che rendono il look di una persona unico. Possiamo parlare di una camicia, di un fazzoletto da taschino, di un paio di gemelli da polso, o magari di un ombrello, un bracciale o un orologio, magari di un brand d’eccellenza.

Non outfit interi, ma piccoli accessori che rendono particolare l’intero look. In commercio, sia online che non, sono ormai tante le opportunità di ispirazione per il proprio stile d’abbigliamento. E se un tempo, neanche troppo lontano, erano le donne a ricercare spunti per il proprio guardaroba, oggi sono anche gli uomini che navigano sul web alla ricerca di un’idea per completare un look o selezionare un accessorio che possa permettere loro di distinguersi dalla massa.

Le tendenze di stagione possono certamente aiutare ed essere utili: basta sfogliare le pagine moda delle testate specializzate o e non (ma anche quelle presenti su Uomo&Manager), per rendersi conto delle trasformazioni che ci sono state negli ultimi anni, che sono state importanti e profonde. Il piacere del vestire sartoriale, nell’uomo, è sempre più in auge, ma altrettanto lo è quello di scegliere i più noti brand della moda per essere trendy e far colpo.

Accessori moda tipicamente maschili

Bracciali, orologi, gemelli da polso, sciarpe, cappelli, fazzoletti da taschino: sono tutti accessori che fanno parte della cultura del vestire maschile. Per qualche tempo, alcuni di questi erano stati accantonati nel nome della praticità di un abbigliamento forse superficiale in modo eccessivo. Fortunatamente i tempi sono cambiati, grazie proprio ai social, a internet, alla diffusione di immagini televisive che mettono in evidenza mondi che fino a qualche anno fa erano totalmente sconosciuti, in cui attori, manager, personaggi famosi in genere, sfoggiano idee di stile che fanno tendenza e che conquistano non solo il pubblico dei più giovani, ma anche quello dei più maturi.

Insomma, il mondo della moda è in evoluzione costante, ma oggi più che mai, seguirla è davvero semplice. Il web è il nostro alleato più grande, ma il nostro consiglio è “respirare” l’aria modaiola e rivoluzionaria delle kermesse fiorentine e milanesi.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *