,

Moda uomo: c’è aria di… primavera!

Era ora! Via giacconi e cappotti e largo ai blazer. L’arrivo della bella stagione ci permette ora di sfoggiare i capi più trendy del nostro guardaroba. Completi e spezzati per le vostre giornate d’ufficio e il tempo libero, in queste tre splendide collezioni di moda uomo.

Lardini

Una collezione che vuole essere considerata fuori dagli schemi. L’uomo secondo Lardini vuole vivere in città, ma ama l’avventura e vestirsi con capi pratici, freschi e maschili. Fa un po’ il gentiluomo e un po’ l’avventuriero e regala echi coloniali alla nuova eleganza del marchio. Un  mood moderno e ispirato all’avventura infuenza i capi must della stagione: la giacca in maglia di lino, la sahariana, le camicie portate con le mezze maniche e con il collo alla coreana, e soprattutto i pantaloni che sperimentano volumi più morbidi e il ritorno della pince (una o due), come importante dettaglio di stile.

Luigi Bianchi Mantova

Un’autentica passione per la giacca, per la quale in questa collezione si fa un vero e proprio elogio. Lana, lino e seta sono i capisaldi attorno ai quali si costruisce la collezione sartoriale, che in questa stagione rivela un tripudio di fantasie e disegni: check, overcheck, Principe di Galles, damier, gessato, diventano tema predominante, in un sapiente gioco di contrasti e abbinamenti più fusi, tono su tono. tessuti, selezionati come sempre in partnership con le più prestigiose aziende del settore, permeati da leggeri effetti di movimento, dati dall’intreccio di filati diversi tra loro sia nei falsi uniti sia nei mix dei colori.

L.B.M. 1911

Una collezione di ricerca per eccellenza, che vuole dedicare un tributo al colore–non colore passepartout per la stagione estiva. In abbinamento al blu e al rosso per creare contrasti, o insieme a toni naturali per un look più tono su tono, il bianco è presente anche in purezza, impreziosito dal movimento dei filati in texture preziose ed esclusive.Verdi d’ispirazione military, blu e azzurri, toni naturali ed accenti rosso rubino e corallo completano la palette estiva, interpretati in modo eclettico.

 

Tratto da Uomo&Manager di Marzo 2018

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *