NCC a Roma vuol dire anche sicurezza e vigilanza

noleggio con conducente

Si possono leggere molti articoli che collegano l’NCC a Roma e in altre città ad una professionalità che può risultare superiore agli altri mezzi di trasporto.

Chiaramente, ognuno può obiettare che la professionalità si può trovare anche in un autista di bus o di taxi e che anche un cliente può gestire bene il proprio tempo scegliendo tra i diversi mezzi che una metropoli mette a sua disposizione.

Questo resta un punto di vista plausibile, condivisibile e con una sua dimensione soggettiva basata sulla logica. Ma c’è un servizio “accessorio” che per definizione può solo essere offerto da un noleggio con conducente a Roma così come nelle altre città: la sicurezza e la sorveglianza.

Vediamo perché questo servizio può essere erogato solo in un regime di NCC a meno che non si parli di un’agenzia che eserciti solo nell’ambito di vigilanza e sicurezza, e perché anche in questo settore non tutte le compagnie forniscono un servizio così delicato.

La Sicurezza del cliente e la necessità di pianificazione dell’NCC a Roma

Se si sta parlando davvero di proteggere l’incolumità del cliente o anche solo di garantire riservatezza e buona ricezione di oggetti o documenti, ogni particolare va organizzato per tempo e la parola imprevisto deve essere tenuta ben lontana al momento dell’attuazione del piano.

Da questo punto di vista, risulta quindi evidente che solo il previo contatto con la compagnia del noleggio con conducente può garantire questa organizzazione: questo è un modo di procedere previsto solo dall’NCC e non dagli altri servizi di trasporto. Non scordiamo che tutto deve essere svolto con la massima discrezione e quindi il flusso d’informazione deve passare tramite soggetti ben determinati e facilmente identificabili dal cliente e solo dal cliente. Per dirla con una battuta, non ci si può affidare alla gentilezza di un volto o alla simpatia di un autista qualunque.

Guardiamo ai risvolti legali: qui non stiamo parlando di trovare un’autista robusto e atletico che all’occorrenza ci aiuti con qualcuno che cerca guai, ciò che dovete cercare sono professionisti che innanzitutto conoscano le implicazioni legali delle azioni svolte, per la maggior parte dei casi gli stessi dovranno avere licenze specifiche, e in seconda istanza, avere la capacità sia di tenere alla larga i problemi sia di avere già una soluzione al momento che questi si propongono.

Come si può capire, l’esperienza e la competenza sono i due binari su cui muoversi per portare a compimento questi compiti più delicati che esulano dalla normale prestazione di trasporto persone. La sicurezza e vigilanza è il risultato di team ben affiatati, individui ben addestrati in corsi specializzanti, sia nella teoria come nella pratica.

Dobbiamo tenere a mente che è una prestazione che non si può improvvisare, non tutti possono essere chiamati in causa per la vostra sicurezza. Il lato umano qui lascia il passo a precise disposizioni legali e alla gestione di situazioni altamente sensibili.

Il primo criterio per il cliente che cerca un servizio di vigilanza e sicurezza dal proprio NCC a Roma è andare a letto e dormire sonni tranquilli, per fare ciò deve sapere di avere scelto il noleggio con conducente giusto.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *