OMEGA Speedmaster Moonwatch: arriva l’annuncio dell’aggiornamento

OMEGA Speedmaster Moonwatch

Una bella notizia arriva all’inizio di questo 2021 per gli appassionati di alta orologeria. OMEGA Speedmaster Moonwatch sarà aggiornato con una nuova generazione di modelli,  certificati Master Chronometer. 

Raynald Aeschlimann, Presidente e CEO di OMEGA ha dichiarato: “Aggiornare un orologio sacro come lo Speedmaster Moonwatch significa mantenere ogni dettaglio fedele all’originale. Questo cronografo è riconosciuto in tutto il mondo, quindi abbiamo deciso di avvicinarci al suo design con il più sincero rispetto, per portare il movimento al prossimo livello”. 

L’ispirazione è arrivata dal Moonwatch di quarta generazione, conosciuto con la referenza ST 105.012 e indossato nel 1969 dagli astronauti dell’Apollo 11.  Questi tributi all’epoca spaziale includono la classica cassa asimmetrica, il quadrante “step”, il fondello a doppia smussatura, il famoso punto sul 90 (DON) e il punto diagonale a 70 sull’anello della lunetta anodizzato. Piccoli dettagli che raccontano la storia dello Speedmaster. 

Le novità della nuova generazione di OMEGA Speedmaster Moonwatch

L’aggiornamento più importante sui nuovi modelli è l’arrivo del calibro Co-Axial Master Chronometer 3861. Il nuovo movimento assicura che il Moonwatch non sarà più influenzato nemmeno dai campi magnetici più estremi, che raggiungono i 15.000 gauss. In aggiunta garantisce che l’intero orologio sia certificato Master Chronometer, il più alto standard di precisione, prestazioni e resistenza magnetica nell’industria orologiera svizzera. 

Altra novità importante è rappresentata dal bracciale integrato e completamente spazzolato che offre un design a cinque maglie arcuate per fila ed offre ora una nuova fibbia satinata con il logo OMEGA lucido. 

Anche i quadranti dimostrano l’attenzione ai dettagli di OMEGA per questa aggiornata collezione. In base alla frequenza del Calibro 3861, la traccia dei minuti è ora divisa in 3, a differenza delle 5 divisioni dei modelli precedenti. Un altro esempio degli standard rigorosi del marchio in termini di precisione. 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *