Orologi da uomo meccanici o al quarzo: guida all’acquisto

orologi automatici

Cosa sono gli orologi meccanici?

Per orologi meccanici da uomo s’intende orologi che presuppongono loro caricamento in maniera manuale, affinché l’apparecchio continui a segnare correttamente l’orario. Questi modelli sono da sempre considerati i prodotti di una sapiente maestria artigianale e di conseguenza anche il loro prezzo era molto elevato. Ma oggi, grazie ad Amazon, il migliore rivenditore online, è possibile accedere a questo prodotto partendo da cifre davvero esigue. 

La qualità, la ricercatezza e il design, sono tutte caratteristiche che Amazon seleziona e certifica per offrire solo il meglio. Grazie alla vastissima varietà di prodotti, ogni gusto e ogni necessità verrà soddisfatta. 

La diversificazione degli orologi meccanici

La grande diversificazione degli orologi meccanici, passa per il prezzo e continua con altre caratteristiche tra cui è possibile scegliere: i colori (selezionati con attenzione tra le ultime tendenze), la larghezza ed il materiale del cinturino (acciaio Inox, pelle, silicone, plastica, nylon), diametro della cassa dell’orologio, composizione del vetro di protezione e resistenza all’acqua. 

Infine, anche per quanto riguarda i marchi, Amazon propone una grande eterogeneità, in quanto ogni brand è associato ad un determinato stile e sta a noi scegliere quello che ci appartiene di più. La scelta ricade infatti tra le migliori marche di orologi meccanici da uomo: VOSTOK, Vostok Amphibian, SEWOR, ALPS, ManChDa, InfiniteU, TREEWETO, Montblanc, Wyler Vetta, GuTe Mechanical, BINKADA, sharprepublic, FORSINING, Lorenz, IWC e JewelryWe.

Ci sono poche cose indispensabili per emergere nel vorticoso mondo del lavoro: conoscenza, messa in pratica e precisione. Alcune di queste sono migliorabili solo attraverso una contnua autocoscienza, ma la precisione è indispensabile in ogni settore della nostra vita. “La puntualità è la gentilezza degli orologi” citava Jean Doutourd, e ogni uomo ed ogni donna ha il proprio. Scegliere quello perfetto non è semplice. Entrano in gioco diversi aspetti, ad esempio il fattore estetico, quello pratico (pensiamo al luogo in cui siamo soliti indossarlo), e tanti altri fattori che tendono a variare da persona a persona. 

Se pensiamo che il primo orologio da polso sia stato inventato negli anni ’20 del 1900 (prettamente per uso femminile, mentra gli uomini avevano l’orologio da taschino), quello in quarzo è sorto poco dopo, nel 1928. Perché scegliere il quarzo? Per diversi fattori. Secondo la stima degli studiosi, l’orologio in quarzo è più preciso di quello meccanico. Nel corso di un anno la sua variazione in negativo è di circa 10-15 secondi spalmati in 0,02 al mese.

Il movimento delle lancette è regolato da un cristallino in quarzo che tende ad oscillare grazie al movimento prodotto dall’energia elettrica della batteria. La sua difettività aumenta a temperature molto alte o molto basse, essendo quasi perfetto a temperatura corporea. Inoltre, rispetto all’orologio meccanico ha un prezzo maggiormente accessibile ed è quindi più economico.

Fonte: https://orologiuomo.net/

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *