Parte oggi la 94ª edizione di Pitti Uomo!

Inizia oggi a Firenze la 94ª edizione di Pitti Uomo. Un evento che rappresenta ormai per il mondo della moda maschile, un punto di riferimento sia a livello nazionale che internazionale.

Menswear e il lifestyle contemporaneo: Pitti Uomo, di cui vi offriamo un servizio anche nel numero di Giugno di Uomo&Manager, è la rappresentazione di un mondo in continua evoluzione, pronto ad anticipare e rappresentare i più nuovi movimenti della moda attraverso una ricchissima gamma di progetti. Il tema di questa edizione? Il P.O.P, inteso come Pitti Optical Power, che sarà una festa visuale e virtuale che stimola nuovi orizzonti della percezione e della prospettiva delle cose.

Con 1.240 marchi presenti in questa edizione, di cui 563 esteri (45% del totale), una geografia rieditata degli spazi, un focus sulle sezioni che incarnano la ricerca nel menswear oggi e un potenziamento delle aree più proiettate al futuro del fashion.

Progetti che interpretano in modo inedito l’universo outdoor, ridefiniscono il lifestyle legato all’athleisure e valorizzano i makers da tutto il mondo. E ancora la new wave di talenti dal Nord Europa e la scena creativa dell’Europa dell’Est, gli stili all’avanguardia e le punte del design cutting-edge. Senza dimenticare l’eccellenza delle aziende del nuovo classico e i brand che rilanciano la modernità dello sportswear.

Con un calendario di eventi che si annuncia ricchissimo, i tre giorni di Pitti Uomo, si propongono com un’ispirazione per comprendere la direzione verso la quale si sta andando nell’ambito della moda maschile, ma anche del lifestyle. Il primo evento in programma è chiaramente l’inaugurazione che si terrà a brevissimo. La cerimonia ufficiale di inaugurazione di Pitti Immagine Uomo 94 si terrà martedì 12 giugno, alle ore 10.30, presso lo splendido Salone dei Cinquecento in Piazza della Signoria. Alla cerimonia parteciperanno i rappresentanti delle più importanti istituzioni fiorentine come Dario Nardella, Sindaco di Firenze; Andrea Cavicchi, Presidente Centro di Firenze per la Moda Italiana, Claudio Marenzi Presidente Pitti Immagine, Michele Scannavini, Presidente Ice; Marino Vago, Presidente Smi; Alberto Bonisoli, Ministro dei Beni Culturali.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *