Portafoglio da uomo: dal classico al… wallet!

portafoglio classico o moderno?

Il portafoglio, come sono cambiate le cose!

C’era una volta il portafoglio, simbolo maschile tra i più importanti. All’interno mettevamo più o meno di tutto: contanti, monete, documenti, carte di credito, libretto degli assegni, biglietti da visita, fotografie dei nostri cari. Un vero e proprio mattone da portare nella tasca, spesso posteriore, dei pantaloni.

Questo era un grande problema soprattutto quando ci si metteva seduti in auto o su una sedia: era molto frequente rompere le carte di credito o provocare la lacerazione dei biglietti da visita.

portafoglio classico o moderno?

Eppure resiste il portafoglio da uomo classico

Gli irriducibili del portafoglio classico sono rimasti ormai in pochi, ma ci sono e per loro, fortunatamente, le aziende specializzate e artigiani hanno continuato a realizzare modelli sempre più perfezionati e resistenti. Si cerca sempre più la perfezione e sono soprattutto i piccoli lavoratori della pelle che realizzano dei modelli, come quelli che abbiamo visto con Manto di Monaco. Spazio per i contatti e per le carte di credito e i documenti: l’essenzialità ora prende il sopravvento ed è tesa soprattutto a far sì che i portafoglio pesino e ingombrino di meno.

Per chi cerca qualcosa di diverso, magari più moderno, esistono portafogli richiudibili per mezzo di una chiusura lampo o di velcro, altri impermeabili, ma comunque sempre abbastanza capienti.

portafoglio classico o moderno?

Il porta carte: un’alternativa al portafoglio

Negli ultimi anni, la diffusione delle carte di credito, utilizzate anche per acquisti di lieve entità, la conversione dei documenti dal formato cartaceo a quello elettronico, ed in generale l’esigenza di avere sempre meno cose ingombranti da portare con noi, ha fatto sì chini molti scegliessero modelli porta carte di credito, tipo i-Clip o Secrid. All’interno di questi è possibile tenere insieme una decina di carte che, dunque, non rischiano più la rottura all’interno del portafoglio classico, ogni volta che ci sediamo. E i contanti e le monete? Per i primi si scelgono sempre più delle taschine di pelle o plastica di piccole dimensioni, mentre per le monete… beh, la tasca continua a rimanere il posto dove maggiormente vengono conservate.

portafoglio classico o moderno?

Il wallet sullo smartphone: il portafoglio del futuro?

Per gli appassionati di hi-tech, invece, il portafoglio è sempre più digitale! Infatti, attraverso lo smartphone o addirittura lo smartwatch è oggi possibile effettuare pagamenti digitali con un click (collegando il device alla propria carta di credito). Inoltre, lo smartphone consente di archiviare documenti, biglietti da visita e informazioni di ogni tipo e questo permette di accantonare qualsiasi tipo di portafogli.

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *