Settembre, un libro bianco da iniziare a scrivere

settembre, un libro bianco

Fin dai tempi della scuola, settembre era il mio mese preferito. Il motivo è semplice: ho sempre considerato il mese di settembre come un libro bianco da scrivere. Le vacanze resettano la mente, ci fanno staccare la spina, allentano lo stress e ci permettono di riposare. Ma io ho sempre pensato che i mesi estivi rappresentassero una straordinaria occasione per pianificare il nuovo anno lavorativo.

Settembre: che occasione!

Può sembrare banale e scontato, ma io le mie decisioni più importanti le ho sempre prese d’estate e le ho messe in pratica a settembre. Questo perché la mente si scarica dalle tante tensioni della quotidianità e sembra viaggiare ad un’altra velocità.

Settembre è un’occasione. Un’occasione di riscatto, di consacrazione, di progettazione e realizzazione di sogni. Come dicevo in precedenza rappresenta per me una tela bianca da dipingere, cercando di renderla un capolavoro di cui andare fieri.

Un errore da non fare

E uno degli errori più grandi che si possano fare è pensare che “c’è tempo” per raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati. Questo è il momento perfetto per agire, per mettersi in moto e pianificare uno splendido anno lavorativo. Tornando dalle vacanze, come abbiamo visto anche in un articolo che abbiamo pubblicato di recente, qualcuno potrebbe subire un contraccolpo importante e cadere in quello che viene chiamato“post vacation sindrome”. È indubbiamente evidente che molte persone in tutto il mondo ne soffrano, ma questa non può essere considerata una scusa per non mettersi subito all’opera.

La quotidianità si recupera piuttosto velocemente se troviamo in noi stessi il desiderio di costruire qualcosa di importante, ponendo questo obiettivo al centro della nostra vita lavorativa. Il lavoro è indispensabile per vivere degnamente e come tale dobbiamo cercare di onorarlo dando il meglio di noi stessi da subito, da ora. Da settembre.

Quel libro bianco di cui sopra aspetta solo di essere scritto. Questo è il momento giusto per iniziare a farlo.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *