La smart diventa cinese per metà: accordo fra Mercedes-Benz e Geely

smart, accordo tra mercedes e Geely

Mercedes-Benz e Geely: le smart elettriche puntano alla leadership del segmento

La smart city car per eccellenza, ora diventa per metà cinese. Infatti, Mercedes-Benz ha annunciato l’accordo con Zhejiang Geely Holding Group (Geely Holding) e la costituzione di una joint venture globale con il marchio cinese, con quote 50-50, che gestirà la proprietà e l’operatività di smart, con l’obiettivo di sviluppare ulteriormente il brand e farlo diventare leader dei veicoli elettrificati premium.

Smart elettriche cinesi in vendita dal 2022

Un passo importante per l’azienda tedesca che sulla sua piccola di casa ha puntato enormemente fin dalla sua presentazione sul finire degli anni ’90 del secolo scorso. Le nuove smart elettriche saranno prodotte in uno stabilimento appositamente realizzato in Cina e saranno commercializzate a partire dal 2022. Fino ad allora continueranno ad essere invece prodotte ad Hambach in Francia (smart EQ fortwo) e a Novo Mesto (Slovenia, smart EQ forfour).

Soddisfazione da ambo le parti

Dieter Zetsche, Chairman del Board of Management di Daimler AG e Head of Mercedes- Benz Cars, ha dichiarato: “Per oltre 2,2 milioni di clienti, smart rappresenta un pioniere della mobilità urbana. Sulla base di questa storia di successo, non vediamo l’ora di far crescere ulteriormente il marchio insieme a Geely Holding, un partner forte nel segmento dei veicoli elettrici. Progetteremo e svilupperemo insieme la prossima generazione di smart elettrica che combina alta qualità produttiva e rinomati standard di sicurezza, per venderle sia in Cina che a livello globale. In futuro, ci aspettiamo di lavorare con tutti i partner per sostenere il nostro successo in China e nel mondo. L’occupazione nello stabilimento di Hambach verrà sostenuta attraverso un progetto separato che prevede la realizzazione di un veicolo elettrico Mercedes-Benz, con ulteriori investimenti nella struttura”.

Li Shufu, Chairman di Geely Holding, ha ribadito: “Abbiamo il massimo rispetto per il valore di smart. Questo marchio ha un fascino unico e un forte valore commerciale. Geely Holding e Daimler non vedono l’ora di iniziare questo nuovo, entusiasmante progetto, attraverso il quale spingeremo ulteriormente l’introduzione di prodotti elettrici personalizzati premium, per offrire ai nostri clienti la migliore esperienza di mobilità. Come partner alla pari, ci dedichiamo a promuovere il marchio smart a livello globale. Sfrutteremo la nostra esperienza e le nostre competenze globali nell’ambito della gestione del marchio, nella ricerca e sviluppo, nella produzione, nella gestione della supply chain e in altre aree. Le sinergie derivanti da questa cooperazione porteranno benefici reciproci, allo stesso tempo svilupperemo ulteriormente le tecnologie per smart, compresa la connettività, per continuare ad essere leader in un settore che sta vivendo una profonda trasformazione”.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *