Smartworking a Barbados: che idea affascinante!

smartworking a barbados

Lavorare in smartworking è un’opportunità che potrebbe non essere legata unicamente al momento attuale ed alcune aziende potrebbero essere spronate dai risultati a portare avanti questo modello operativo.

E per qualche superfortunato, tale opzione potrebbe essere svolta niente meno che… dalle Barbados!

Lavorare in smartworking a Barbados, infatti, potrebbe rappresentare per qualcuno un sogno che diventa realtà. Infatti, sul sito ufficiale è possibile richiedere un visto valido per 12 mesi ed avere l’opportunità di lavorare da remoto contornati da spiagge da sogno e mare cristallino.

Un’idea affascinante

“Il Covid-19 ha cambiato il lavoro a livello globale, con un numero maggiore di persone che lavorano da casa. Qui i turisti avranno la possibilità di continuare a lavorare da remoto per 12 mesi”, ha dichiarato il primo ministro On. Mia Amor Mottley, che ha sottolineato inoltre che la sfida riguarda anche i viaggi a breve termine. “Anziché trascorrere qui le classiche vacanze di una, due o tre settimane, i viaggiatori ora possono pianificare la loro intera attività lavorativa. Qui le persone possono trarre vantaggio dal fatto di trovarsi in una parte diversa del mondo, circondati da sole, mare, sabbia e da una società stabile, che funziona bene. Insomma, Barbados è il posto perfetto per te”.

Barbados, tra l’altro ha gestito in modo assolutamente virtuoso l’epidemia: a fronte delle oltre 280.000 persone, ha avuto poco più di 100 casi di Coronavirus e 7 decessi. L’isola ha riaperto le frontiere ma, nonostante ciò, continua a seguire protocolli che rendono i viaggi sicuri e non onerosi.

Importanti sono anche le opportunità che il visto è in grado di offrire a chiunque abbia un lavoro che si può svolgere da remoto, da interi uffici di persone a freelance fino a imprenditori audaci. Sunil Chatrani, presidente del Barbados Tourism Marketing Inc. (BTMI), afferma che molte aziende stanno abbracciando sempre più il lavoro da remoto e Barbados si inserisce in questo contesto rappresentando una valida alternativa per interi team o singoli lavoratori. “Recentemente Barbados è cresciuta come destinazione per i Millennial e viene considerata una meta per il tempo libero. Ma qui ora si può anche lavorare. L’isola di Barbados, infatti, vanta la connessione internet e servizi mobili in fibra più veloci dei Caraibi, con un ampio ventaglio di uffici flessibili dove tutti possono svolgere il proprio lavoro. Inoltre, il paese vanta un’eccellente assistenza sanitaria e un elevato livello di istruzione, rendendolo così perfetto anche per tutti coloro che desiderano venire a Barbados insieme alla famiglia”.

Quanto costa il visto per Barbados?

Per richiedere il visto per trascorrere 12 mesi a lavorare alle Barbados costa circa € 1.748 per la singola persona ed è disponibile una tariffa speciale per le famiglie pari a circa € 2.622. Il visto è valido per un anno ma può essere richiesto nuovamente.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *