Articoli

Lavoro e vita privata: occorre tracciare un confine netto che divida i due ambiti

Stanchi dopo una giornata di lavoro tornate a casa. È stata dura e quello che vorreste è solo un po’ di quiete e di tepore domestico. Ma qualcosa va storto e subito vi innervosite. Sarebbe accaduto anche se la vostra giornata di lavoro fosse stata scintillante?

Continua a leggere

Un italiano su cinque è d’accordo sul “darsi malato” per non andare al lavoro

Mentire sul proprio stato di salute per non recarsi al lavoro: terribile! Eppure un quinto degli impiegati italiani ritiene che non sia sbagliato “darsi malato” al lavoro quando non si ha proprio la voglia di andarci. Per fortuna, c’è il rovescio della medaglia: un buon 65% non è d’accordo!

Continua a leggere

,

Lavorare per lo stipendio? Certo, ma non solo…

Lavorare per soldi? Certo, lo facciamo tutti, perché tutti quanti abbiamo le nostre necessità. Ma lo stipendio è l’unico motivo che ci spinge ogni giorno a muoverci dal nostro comodo letto e recarci al nostro posto di lavoro? A quanto sembra, non è completamente così che stanno le cose.

Continua a leggere