Articoli

Nuova Kia EV6: crossover elettrico che guarda al futuro

Sono già tantissime le prenotazioni online della nuova Kia EV6 arrivate a meno della presentazione ufficiale. Un crossover elettrico che vuole ridefinire i canoni della sua categoria, capace di prestazioni di grande livello.

Kia EV6 è un crossover che guarda al futuro: è il primo BEV del nuovo corso del design di Kia ispirato dalla filosofia “Opposites United”. L’attenzione è ovviamente tutta per la capacità di ricarica a 800 V che permette a EV6 di passare dal 10 all’80% di carica della batteria in soli 18 minuti, mentre la versione GT, progettata per soddisfare automobilisti attenti alle prestazioni e al piacere di una guida entusiasmante, è capace di fare lo 0-100 km/h in appena 3,5 secondi, raggiungendo una velocità massima di 260 km/h.

“EV6 è il simbolo della nuova Kia. È un modello nato per ispirare ogni viaggio, attraverso un design dal carattere forte, un’ingegneria all’avanguardia, tecnologie innovative e le prestazioni entusiasmanti della trazione elettrica – ha affermato Ho Sung Song, Presidente e CEO di Kia – EV6 rappresenta anche l’inizio della strategia a lungo termine di Kia per una mobilità sostenibile, accelerando la transizione non solo verso il trasporto a zero emissioni, ma anche all’utilizzo di una catena di produzione eco sostenibile”.

Il design della Kia EV6

Una novità importante riguarda il frontale della nuova KIA EV6 che presenta una evoluzione del “tiger face” di Kia, reinterpretato appositamente per la nuova era elettrificata. Elementi caratterizzanti del “Digital Tiger Face” sono le luci diurne dall’aspetto moderno ed elegante con un sistema d’avanguardia di illuminazione dinamica “sequenziale”. Nella parte inferiore spicca una grande presa d’aria che visivamente allarga il frontale dell’auto accentuandone l’immagine high tech. Nella zona laterale spicca l’aspetto da crossover moderno, elegante e aerodinamico. Una linea ben definita corre lungo la parte inferiore delle portiere per puntare verso l’alto sul profilo dei passaruota posteriori così da enfatizzare lo slancio alla vista laterale, mentre la parte posteriore è caratterizzata da un montante C inclinato con un inserto in nero lucido, che contribuisce ad ampliare l’impatto visivo del lunotto. Sopra quest’ultimo, è stato posizionato uno spoiler con due specifiche canalizzazioni per convogliare l’aria verso un secondo spoiler inferiore, alla cui base trova spazio la firma luminosa del raffinato gruppo ottico posteriore.

Kia EV6

Abitacolo di ottimo livello

Grande spazio e versatilità caratterizzano gli interni della EV6. Jochen Paesen, Vice President for Interior Design, ha dichiarato: “Le persone generalmente vengono prima attratte dalle linee esterne dell’auto ma poi si innamorano degli interni, dove trascorrono la maggior parte del loro tempo. Quindi, progettare uno spazio stimolante per EV6 è stata la cosa più importante per noi”.

Davvero bello il grande display audiovisivo e di navigazione caratterizzato da un profilo curvo e privo di interruzioni.

Kia EV6

Tutta la potenza del motore elettrico

A spingere la Kia EV6 ci sono propulsori che prevedono configurazioni con pacchi batteria ad alta tensione sia nella configurazione ad elevata autonomia (77,4 kWh) sia in quella ad autonomia standard (58,0 kWh). È il primo veicolo elettrico di Kia ad essere disponibile sia trazione a due ruote motrici (2WD) che trazione integrale (AWD).

La versione a due ruote motrici (2WD) con batteria da 77,4 kWh ha un’autonomia superiore a 510 chilometri nel ciclo combinato WLTP.

La EV6 a quattro ruote motrici (AWD) invece ha una coppia massima di ben 605 Nm ed è in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in soli 5.2 secondi. Il pacco batteria da 77,4 kWh è abbinato a un motore elettrico da 168 kW (229 CV) che trasmette la potenza alle sole ruote posteriori mentre per i modelli AWD, questo viene affiancato da un secondo propulsore posizionato sull’asse anteriore che porta ad una potenza massima totale di ben 239 kW (325 CV). 

Kia EV6

Auto elettriche e ibride, benefici su carburante e premio assicurativo

Il mercato dell’auto sta spingendo molto sulle automobili elettriche e ibride, poiché rappresentano il futuro sostenibile della mobilità urbana.

Continua a leggere

Volkswagen, il Bulli tornerà a nuova vita sulla base del concept I.D. BUZZ

Ci piacciono le storie, quelle imprenditoriali. Ma anche quelle di prodotti e idee che la storia l’hanno fatta. E la notizia, ufficiale, che il concept I.D. BUZZ della Volkswagen, esposto per la prima volta al Salone di Detroit 2017 lo scorso gennaio, sarà ulteriormente sviluppato per la produzione in serie, ci ha fatto enormemente piacere.

Continua a leggere

E-MEHARI, la Citroën recupera le icone

Un’icona del passato per proiettare ulteriormente il marchio Citroën nel futuro. La nuovissima E-MEHARI ammicca a un’icona del passato, la Méhari del 1968, ma è molto di più: una cabriolet 4 posti ottimista, 100% elettrica, dallo stile moderno e divertente.

Continua a leggere

Dalle auto elettriche alle valutazioni online…

Non ci sono dubbi sul fatto che anche in Italia per il settore della mobilità verde esista un ampio potenziale di crescita; qualche mese fa, è stata inaugurata la prima stazione Supercharger di Tesla a Dorno, ed è forse anche sulla scia di iniziative coraggiose come questa (seguita, negli ultimi mesi, dall’apertura di nuove stazioni a Modena, Verona, e Aosta) che si registra in tutta la Nazione un boom nell’immatricolazione di veicoli elettrici e ibridi.

Continua a leggere