Articoli

Il brand, un fattore decisivo per comunicare il proprio business

Quando si inzia un’attività imprenditoriale sono moltissimi i fattori da analizzare e da valutare. Si parte certamente dalla progettazione degli obiettivi, dalle risorse necessarie per raggiungerli, dalla definizione delle strategie, dalla scelta della/e location. Queste sono solo alcune delle scelte da fare quando si dà avvio ad una attività. Molto spesso però si sottovaluta, oppure si reputa secondaria, la scelta del nome da dare all’azienda stessa e al brand che la deve rappresentare.

Continua a leggere

L’importanza di un brand: quanto è salito Amazon!

Avere un brand forte è oggi fondamentale e in molti lo hanno compreso. Le recensioni sul web, i commenti, i like: tutto contribuisce a rendere un’aziende affidabile per chi deve fare acquisti. Ma quali sono i brand che godono di maggiore credibilità in Italia? Cohn & Wolfe, agenzia globale di comunicazione, ha presentato l’Authentic 100 2017, l’indice annuale dei brand più autentici per i consumatori.

Continua a leggere

6 consigli per fare di voi stessi il vostro brand!

Fare di se stessi un brand. Oggi più che mai è una necessità. Sempre più spesso, grazie anche all’introduzione dei social network nel mondo del business e l’arrivo della figura dell’influencer, creare attorno alla propria persona l’immagine di un professionista serio, capace, responsabile e produttivo è determinante.

Continua a leggere

,

Rob Davey: “Verificare il marchio è importante”

Il marchio è una delle principali doti che un’azienda possiede. È identità, è immagine. In un marchio è custodita la propria essenza, talvolta il proprio obiettivo. Da questo si può dedurre molto di una società. Immaginate cosa accadrebbe se improvvisamente il marchio di Apple non fosse più la mela morsicata, o la Nike togliesse il celebre baffo dai suoi abiti. Quel logo identificativo è oggi importante più che mai, nell’era di internet e dei social network, perché permette di essere presenti in molti modi nella vita delle persone. La gestione dei marchi è dunque fondamentale per un’azienda e vigilare attivamente per tutelarli è di fondamentale importanza. Su internet sono disponibili dei tool gratuiti che però non garantiscono risultati sicuri e potrebbero portare a rischiose controversie legali e avere un impatto significativo sui diritti di proprietà intellettuale. Noi abbiamo intervistato Rob Davey, Senior Director, Global Services di Thomson CompuMark, che ci spiega perché oggi è importante rivolgersi a professionisti del settore anche in questo ambito.

Continua a leggere

Brand Awareness: cos’è e come si costruisce?

Brand Awareness: chi sa cos’è? Siamo certi che molti di voi avranno già risposto a questa domanda, ma siamo altrettanto sicuri che altri non avranno nemmeno lontanamente chiaro cosa sia. Ebbene, ve lo spieghiamo noi.

Continua a leggere

Il Symposium italiano sulla protezione del brand online

La protezione del proprio simbolo, del proprio marchio è da sempre una delle preoccupazioni delle grandi aziende, ma recentemente con l’avvento di internet, anche le piccole realtà tengono a mettere in evidenza i propri prodotti puntando molto sulla riconoscibilità del brand. MarkMonitor, azienda specializzata nella protezione del brand online, organizza il quinto Symposium italiano sulla protezione del brand online, il prossimo 17 marzo al Boscolo Hotel di Milano.

Continua a leggere