Articoli

Instagram ha introdotto i canali broadcast: ecco a cosa servono

Arrivano i canali broadcast su Instagram. Comunicare un messaggio è oggi per un’azienda o un manager assolutamente fondamentale. Come farlo nel modo più diretto? Ovviamente il sito web, la pubblicità e i canali social rappresentano il modo migliore per arrivare direttamente laddove si deve. Per incanalare il proprio pubblico verso il proprio messaggio Instagram ha introdotto i canali broadcast. Ma cosa sono?

Cosa sono i canali broadcast su Instagram

Il numero uno di Meta, nonché fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg ha annunciato l’arrivo dei Canali Broadcast di Instagram in tutto il mondo. Questi offrono ai creator la possibilità di interagire con i propri follower in modo diretto, più approfondito su argomenti e contenuti specifici. La parola coinvolgimento sui social è determinante: a volte, infatti, i semplici post non vengono notati e si rischia di veder vanificarsi un lavoro importante.

Con l’arrivo dei canali broadcast su Instagram, arrivano anche nuovi strumenti per aiutare i creator a gestire e promuovere la loro attività, come la possibilità di impostare una data e un’ora di scadenza del canale e dicondividere un link o un’anteprima nelle Storie per incoraggiare i follower ad iscriversi.

Dunque, per i creator e per le aziende che affidano ai social il proprio messaggio, arriva un’opportunità in più importante, da studiare e da conoscere fino in fondo.