Articoli

Interbrand 2016: domina ancora Apple

Comandano Apple e Google, un gradino più sotto c’è Coca-Cola. Anche quest’anno è stata stilata la classifica Interbrand 2016, in cui si mettono in fila i colossi mondiali, in base al loro valore effettivo.

Continua a leggere

Ferrari, il brand più influente del mondo

140011_car

Secondo la classifica di Brand-finance che prende in esame i 500 marchi più riconosciuti nel mondo, Ferrari è il brand in assoluto più influente del mondo, confermando dunque la leadership dello scorso anno. Il Cavallino di Maranello (che vale circa 4 miliardi di dollari), infatti, è universalmente riconosciuto in tutto il globo come simbolo di bellezza, esclusività, lusso ed esclusività. Alle spalle di Ferrari, tra i primi dieci, si sono piazzate Coca-Cola, PricewaterHouseCoopers, McKinsey, Google, Unilever, Hermes, Rolex, Red Bull e Walt Disney. I trionfi per l’azienda fondata dal mito Enzo Ferrari, dunque, non si fermano alla pista o ai grandi successi di vendita nei concessionari di tutto il pianeta.

Continua a leggere

Interbrand: Apple vale più della Coca-Cola

Nella vita cambiano molte cose e anche quelle che sembrano ormai radicate e immodificabili, possono subire delle variazioni. Succede quindi, in ambito imprenditoriale e aziendale, che il colosso Coca-Cola, dopo tredici anni di leadership assoluta, perda lo scettro della redditività a favore dei giganti della tecnologia Apple e Google. Poco male, la Coca-Cola detiene comunque la terza posizione nella classifica stilata Interbrand.

L’azienda di Cupertino ora vale 98,3 miliardi di dollari ed ha mostrato una crescita del 28% rispetto al 2012. Google si attesta al secondo posto, mentre nelle altre posizioni tra le prime dieci figurano IBM, Samsung, Microsoft e Intel. E le aziende italiane? Prada è al 72° posto, mentre Ferrari figura al 98°. C’è poco da dire, siamo ancora molto indietro…

David Di Castro

@daviddicastro11

 

 

 

 

Apple, l’azienda che vale di più

Apple non perde nemmeno quest’anno la sua leadership come marchio più ricco del mondo. L’azienda di Cupertino infatti continua ad essere al comando nella Brandz Top 100, realizzata da Millward Brown Optimor. Con un valore di 185 miliardi di dollari, la Mela precede nella lista dei grandi marchi del mondo tutti, anche la competitor diretta, Samsung che figura “solo” al 30° posto, pur avendo aumento il suo valore del 51% rispetto ad un anno fa. Google segue Apple al secondo posto, pur con una differenza di valore di svariate decine di miliardi. Al terzo posto troviamo IBM, con un valore di 112,536 miliardi. Sotto i 100 miliardi troviamo nella classifica McDonald’s, Coca Cola, AT&T, Microsoft, Marlboro, Visa e China Mobile.