Articoli

,

Le 10 domande sul proprio lavoro da porsi sotto l’ombrellone

Mail che non arrivano, telefono che non squilla, il mare, il sole. Un po’ di pace al termine di un anno di lavoro molto complicato per molti. Eppure, in molti affermano che l’estate è il momento migliore per pensare, riflettere e farsi venire idee nuove per il proprio lavoro. Ed è proprio sotto l’ombrellone che ciò avviene. Ma prima, occorre interrogarsi sul proprio percorso lavorativo: il punto di vista sulla propria carriera è più chiaro nei giorni in cui si è fuori dalla routine.

Continua a leggere

,

Confidence Index di Page Group: aumenta la fiducia nel mercato del lavoro

Eppur si muove, si diceva una volta. In questo caso, la cosa migliore da dire. Infatti, ricerca condotta da PageGroup, società leader mondiale nel recruitment con i brand Page Executive, Michael Page e Page Personnel, presenta i risultati del Confidence Index del 2° trimestre 2018, secondo il quale si evidenzia un aumento di fiducia nel mercato del lavoro del 10% inteso sia per la percezione del periodo attuale sia per la prospettiva dei prossimi sei mesi. Inoltre, si evidenzia anche un generale aumento di ottimismo rispetto alla situazione economica futura, +7% rispetto allo stesso periodo del 2017.

Continua a leggere

,

Summertime Blues: con il caldo aumenta lo stress sul lavoro. Ecco perché!

Il caldo vi dà alla testa? Vi sembra di non riuscire a ragionare? Stress, nervosismo e tensioni sono le prime dirette conseguenze dell’ondata di caldo che si sta riversando sull’Italia.

Continua a leggere

,

Randstad Workmonitor: 7 italiani su 10 non vogliono un capo più giovane

Una squadra formata da giovani e meno giovani porta certamente innovazione in un’azienda. Ma, secondo l’ultima edizione del Randstad Workmonitor – l’indagine trimestrale sul mondo del lavoro di Randstad, secondo operatore mondiale nei servizi per le risorse umane, condotta in 34 Paesi del mondo su un campione di 400 lavoratori di età compresa fra 18 e 65 anni per ogni nazione, circa il 70% dei lavoratori italiani non vuole un capo più giovane.

Continua a leggere

Smart working: in Italia è realtà per il 56% dei lavoratori

Se ci guardiamo indietro di qualche anno, sembra incredibile. Eppure, anche nel mercato del lavoro italiano lo smart working è ormai diventata una consuetudine.

Continua a leggere

Welfare pubblico e visione aziendale del benessere

Il welfare pubblico, inteso come l’insieme delle iniziative realizzate dallo Stato per garantire sicurezza, assistenza e protezione dei cittadini e delle loro famiglie, è sotto scacco da molti anni. Il sistema non riesce più a garantirsi una solida sostenibilità fiscale ed incontra molte difficoltà nel rispondere alle nuove sfide generate dalla crescita demografica globale, dall’invecchiamento della popolazione, dalla globalizzazione e dalla nascita di esigenze sempre più “esigenti”.

Continua a leggere

,

Il lavoro come fattore primario di crescita e di benessere per un’Italia 4.0

Questione cruciale per lo sviluppo di un Paese e per i destini dei suoi cittadini è il tema del lavoro. Aumentare l’occupazione significa generare crescita economica, sviluppo e competitività.

Continua a leggere

,

Studio di Manageritalia: la classifica dell’occupazione per provincia

L’Italia che lavora, quella che produce ricchezza e benessere. Ma come è distribuito il lavoro nel Belpaese? Manageritalia ci propone la classifica dell’occupazione per provincia.

Continua a leggere

È tornata l’ora legale: come reagire e prepararsi alla nuova settimana lavorativa

Sono trascorsi sette mesi da quando abbiamo messo indietro le lancette degli orologi per l’arrivo dell’ora solare, ma ora è tempo di cambiare e rimettere in avanti gli orologi di un’ora per il ritorno dell’ora legale.

Continua a leggere

L’Italia delle “3 F” torna ad essere un attrazione

La chiamano fuga di cervelli. È un argomento di cui si è discusso a lungo, ma che ora, forse, inizia a vedere un cambio di tendenza, ovvero, molti professionisti esteri vengono attratti dall’idea di venire a lavorare nel nostro Paese. I settori delle 3F, Fashion, Food e Forniture, che da sempre rappresentano l’eccellenza italiana dimostrano di avere un appeal anche quando si tratta di attrarre talenti dall’estero.

Continua a leggere

,

Lavoro e attività sportiva: dimmi che mestiere fai e ti dirò che sport praticare

Lavoro e attività sportiva dovrebbero andare di pari passo. Noi tutti sappiamo, però, che spesso non è così. Il tempo da dedicare a noi stessi e al fitness è sempre poco, ma questo alla lunga potrebbe portare dei problemi. Purtroppo, infatti sono 15 milioni gli italiani che convivono con il mal di schiena (Dati Gruppo Italiano Scoliosi, settembre 2017, ndr) e 6 milioni quelli che soffrono di stress dovuto al lavoro (Dati comunicati durante la Giornata Mondiale della Salute Mentale 2017, ndr). Per non parlare di tutte quelle persone che soffrono di mal di testa, affaticamento visivo o altri disturbi causati in gran parte dalle cattive abitudini e dalle eccessive pressioni lavorative a cui siamo quotidianamente esposti.

Continua a leggere

Il lavoro si trasforma: a Roma il convegno di Fonditalia

Si terrà domani a Roma presso il Palazzo delle Esposizioni l’annuale convegno promosso da Fonditalia intitolato “Il lavoro si trasforma. Mutamenti, nuovi mercati e futuro della formazione”.

Continua a leggere