Articoli

Torna il Salone dell’Auto di Ginevra 2022 con un nuovo concept

Il Salone Internazionale dell’Automobile di Ginevra (GIMS) ha aperto le iscrizioni per la sua prossima edizione che si svolgerà dal 19 al 27 febbraio 2022. Gli espositori avranno tempo fino a metà luglio per iscriversi all’evento 2022. Questa 91a edizione del Salone promette di essere promettente e senza precedenti.

Era tutto pronto per l’edizione del 2020, ma la pandemia ha costretto gli organizzatori ad annullare il Salone un giorno prima dell’inaugurazione. Quest’anno, nulla è stato organizzato e voci insistenti davano il Salone dell’Auto ormai per spacciato. Invece, lo storico evento, punto di riferimento per le maggiori case automobilistiche del mondo, riapre i battenti e si prepara per l’edizione del 2022. 

Il prossimo Salone Internazionale dell’Automobile di Ginevra si terrà al Palexpo, fiera accanto all’aeroporto internazionale,  tra soli nove mesi. Visto questo tempismo molto stretto, gli espositori sono già invitati a registrarsi e iniziare a preparare il loro stand, per questo evento che sarà senza dubbio uno dei più importanti nel loro calendario di marketing. 

Prefigurando una diversa edizione, il Direttore Generale del GIMS Sandro Mesquita ha annunciato: “Con l’apertura delle iscrizioni, viene ufficialmente lanciata l’organizzazione del GIMS 2022. Io e il mio team non vediamo l’ora di presentare il nostro concept agli espositori e, successivamente, al pubblico. Ci auguriamo sinceramente che la situazione sanitaria e le condizioni quadro politiche legate al COVID-19 ci permettano di dare vita a questo progetto”.

Un Salone storico

Torna quindi il GIMS, riferimento imprescindibile dei saloni automobilistici da oltre un secolo, con l’ambizione di sorprendere appassionati ed espositori. 

Il Salone Internazionale dell’Automobile di Ginevra è dal 1905 un trampolino di lancio per il futuro della mobilità. Ampiamente riconosciuto come il più importante salone dell’auto d’Europa e uno dei più prestigiosi e influenti al mondo, il GIMS attira ogni volta più di 10.000 giornalisti e più di 600.000 visitatori a Ginevra. 

, ,

Sandro Mesquita nuovo Direttore Generale del Ginevra Motor Show

Sandro Mesquita è il nuovo Direttore Generale di GIMS, il Salone dell’Auto di Ginevra. Una nomina annunciata, che sarebbe stata la conclusione perfetta di un’edizione che ha dovuto chiudere le porte qualche giorno prima dell’inaugurazione a causa dell’epidemia di Cornoavirus. 

In nuovo direttore saà in carica a pèartire dal prossimo primo maggio e la sfida che gli si propone davanti è tutt’altro che semplice. 

Una vasta esperienza nel marketing

Sandro Mesquita, 45 anni, ha una vasta esperienza nel marketing e nelle comunicazioni. Titolare di un certificato federale di marketing e di un master in scienze della gestione della comunicazione presso l’Università di Lugano, ha completato questa solida formazione accademica con un certificato di gestione presso l’UCLA. Ha trascorso quindici anni con aziende nazionali e internazionali nei settori delle telecomunicazioni e dell’energia come responsabile del marketing e dello sviluppo aziendale. Nel 2013 è entrato a far parte di uno dei più grandi gruppi di comunicazione internazionale, per il quale ha diretto per la prima volta l’ufficio di Ginevra di una società di consulenza per il branding, tutto questo  prima di diventare direttore generale della divisione comunicazioni creative di questo gruppo a Losanna.

La sua forte esperienza nello sviluppo di nuove strategie di marketing per settori in profonda trasformazione, nonché il suo spirito imprenditoriale associato alle sue doti di leadership, lo rendono il candidato ideale per la posizione di General Manager di GIMS.

Salone dell’Auto di Ginevra 2019: 5 berline da manager

Berline da manager: l’ispirazione arriva da Ginevra

Il Salone dell’auto di Ginevra è da sempre l’appuntamento imperdibile per il mondo automobilistico. Tra le protagoniste di quest’anno le nuove berline che faranno sicuramente colpo nei cuori dei manager in questo 2019.

Continua a leggere

,

Oliver Rihs è il nuovo direttore del Salone dell’Auto di Ginevra

Il Salone dell’Auto di Ginevra ha trovato in Oliver Rihs un nuovo direttore che conosce perfettamente sia il settore automobilistico sia il mondo digitale.

Continua a leggere

Volvo XC40 è l’Auto dell’Anno 2018

È la Volvo XC40 l’Auto dell’Anno 2018. Il SUV compatto della Casa svedese ha ricevuto l’ambito riconoscimento poco prima dell’inizio del Salone dell’Auto di Ginevra, avendo la meglio su Ibiza e BMW Serie 5.

Continua a leggere

Ginevra, quante novità!

Tutto ciò che gravita nell’industria automobilistica mondiale si incontra dal 3 al 13 marzo a Ginevra, per l’86ma edizione del Salone Internazionale dell’Auto. La kermesse è tra le più importanti al mondo ed è proprio su questo palcoscenico che le maggiori case automobilistiche scelgono di presentar ei loro nuovi gioielli. Quest’anno, i padiglioni del Palexpo accoglieranno i visitatori con 120 anteprime mondiali ed europee. Sono 200 gli espositori presenti provenienti da 30 Paesi e sono attesi oltre 700mila visitatori.

Continua a leggere

Levante, il primo SUV di Maserati

Anche Maserati si arrende alle esigenze del mercato. I clienti premium hanno individuato nei SUV la propria auto ideale e la Casa del tridente non poteva rischiare di essere estromessa da una simile fetta da spartirsi. Ecco dunque che da Modena il Maserati Levante, il primo SUV della storia del Tridente.

Continua a leggere