Articoli

Cigar Trophy Award Ceremony 2022, trionfa l’Antico Toscano

Dopo il successo dello scorso anno, anche nel 2022 trionfa in occasione del Cigar Trophy Award Ceremony 2022, l’Antico Toscano eletto come “Best Cigar Other Countries”.

Sono stati i consumatori a sancire il successo dell’Antico Toscano con una votazione online organizzata dalla rivista internazionale Cigar Journal. A ricevere il premio è stato Stefano Mariotti, Amministratore Delegato di Manifatture Sigaro Toscano, in occasione della premiazione che si è tenuta all’InterTabac di Dortmund,

“Questo è un ulteriore riconoscimento per tutte le persone che sono dietro a questo successo: partendo dalla nostra filiera e dai nostri coltivatori a tutti i colleghi di MST e ai nostri partner che distribuiscono il sigaro Toscano nel mondo. Ovviamente un ringraziamento particolare va a tutti i consumatori che hanno dato al sigaro Antico Toscano la loro preferenza, premiando così una qualità tutta italiana, raggiunta grazie al controllo della materia prima e a una ricetta immutata nel tempo: solo tabacco Kentucky naturale al 100% e acqua, fermentazione e stagionatura. Una ricetta tramandata negli ultimi duecento anni, della quale Manifatture Sigaro Toscano è l’unico custode”, ha dichiara Stefano Mariotti, Amministratore Delegato di MST.

Uomo&Manager ricorda ai suoi lettori che il fumo è dannoso per la salute propria e di chi ci sta intorno. È vietato fumare ai minori di anni 18.

Al Sigaro Toscano l’Oscar come “Best Cigar – Other Countries”

Un’altra grande affermazione per Manifatture Sigaro Toscano. Infatti, uno dei suoi prodotti migliori l’Antico Toscano si aggiudica il titolo di Best Cigar – Other Countries, in occasione del Cigar Trophy, premio organizzato dall’autorevole Cigar Journal. 

I voti sono stati raccolti attraverso il web ed hanno proclamato, nella sua categoria, il migliore al mondo tra tutti proprio l’Antico Toscano. A ricevere virtualmente il prestigioso premio svoltosi per la prima volta online è stato Stefano Mariotti, Amministratore Delegato di Manifatture Sigaro Toscano.

“Siamo onorati e orgogliosi per questo importante riconoscimento che premia non solo il prodotto, ma tutta la filiera dei sigari Toscano: i nostri coltivatori, la passione e la dedizione di tutte le persone che lavorano in MST in Italia e nel Mondo. È un riconoscimento anche ai nostri distributori che operano in più di 70 paesi e a tutti i nostri consumatori e i nostri tabaccai che anche in un anno difficile come il 2020 non hanno mai smesso di credere nel nostro prodotto. Grazie a tutti, questo risultato è frutto anche della vostra passione e del vostro lavoro”, ha commentato Mariotti.

Uomo&Manager ricorda ai suoi lettori che il fumo è dannoso per la salute propria e di chi ci sta intorno. È vietato fumare ai minori di anni 18.

,

Stefano Mariotti è il nuovo amministratore delegato di Manifatture Sigaro Toscano

Periodo di grandi cambiamenti per una delle aziende storiche italiane. La Manifatture Sigaro Toscano, ha infatti nominato Stefano Mariotti nuovo amministratore delegato.

Continua a leggere