Articoli

Abarth 595 Scorpioneoro e Abarth 595 Monster Energy Yamaha: che spettacolo!

Cattive, come da tradizione. Amarth presenta due nuove serie limitate davvero glamour: la Abarth 595 Scorpioneoro e la Abarth 595 Monster Energy Yamaha. Due in un colpo solo, ma andiamo per ordine.

Abarth 595 Scorpioneoro

Una meravigliosa limited edition realizzata, con la splendida livrea nero scorpione e il tetto a scacchi nero opaco (ma su richiesta è disponibile anche le tinte Blu Podio, Bianco Gara e Grigio Record) e il tetto a in soli 2.000 esemplari che è stata creata per rendere omaggio alla esclusiva A112 Abarth “Gold Ring” alla quale ovviamente si ispira, più conosciuta tra gli appassionati come A112 Abarth “Targa Oro”. In pratica un pezzo da collezione con tanto di targhetta numerata all’interno dell’abitacolo.

Abarth 595 Scorpioneoro

Sempre all’interno si trovano nuovi sedili sportivi Abarth “Scorpionflage” con rivestimento in pelle nera e seduta dello schienale in materiale tecnico per maggior contenimento del corpo nella guida più sportiva. Sui poggiatesta dei sedili anteriori la scritta “Scorpioneoro” ricamata, la bandiera italiana e il ricamo Abarth.

Abarth 595 Scorpioneoro

Un vero portento: sotto il cofano si possono scatenare tutti i suoi 165 CV che gli permettono di realizzare un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 7,3 secondi. Il motore 1.4 T-jet, omologato Euro6D TEMP, è abbinato al cambio meccanico o, su richiesta, al cambio sequenziale robotizzato Abarth con palette al volante. 

Abarth 595 Scorpioneoro

Abarth 595 Monster Energy Yamaha

Anche quest’altra splendida creazione sarà in edizione limitata a 2.000 esemplari. Ispirata alla livrea della YZR-M1 Monster Energy Yamaha MotoGP 2020, si caratterizza all’esterno per la livrea bicolore blu e nero – a richiesta anche totalmente nera – ha sulla fiancata in basso il logo “Monster Energy Yamaha MotoGP” posizionato sopra il logo “595”.

Abarth 595 Monster Energy Yamaha

All’interno spiccano i nuovi sedili sportivi Abarth specifici con finiture blu con il logo “Monster Energy Yamaha” sul poggiatesta. Sulla plancia nera risalta il liner blu che richiama la livrea bicolore mentre sul tunnel centrale è posizionata la targhetta numerata.

A spingere questo gioiellino troviamo il motore 1.4 T-jet – omologato Euro6D TEMP e abbinato al cambio manuale o, su richiesta, a quello sequenziale robotizzato Abarth con palette al volante – che eroga 165 CV. 

Di serie il volante sportivo, tagliato nella parte inferiore, e con il segno di centratura nella parte alta della corona, particolarmente utile nella guida sportiva, e il tasto “Sport” che agisce: sull’erogazione di coppia massima; sulle tarature del servosterzo; sulla risposta al comando dell’acceleratore e, non ultimo, sul timbro dello scarico Record Monza con valvola attiva.

Abarth 595 Monster Energy Yamaha ha di serie il volante sportivo, tagliato nella parte inferiore, e con il segno di centratura nella parte alta della corona, particolarmente utile nella guida sportiva, e il tasto “Sport” che agisce: sull’erogazione di coppia massima, sulle tarature del servosterzo, sulla risposta al comando dell’acceleratore e, non ultimo, sul timbro dello scarico Record Monza con valvola attiva.

Abarth 595 Monster Energy Yamaha