,

Le tendenze della moda barba a primavera: ecco le novità!

Moda barba, le tendenze della primavera

Le tendenze della barba a primavera? Il quesito più frequente è diverso: barba sì o no? Con l’arrivo della bella stagione, ci si interroga sull’opportunità di cambiare il proprio look e “alleggerire” il viso.

Ma quali sono le tendenze barba per la prossima primavera-estate 2019? Sono sempre meno gli uomini che riescono a disfarsi del tutto della propria barba; al massimo possono decidere quale stile conferirle, se portarla curata a incorniciare il volto o totalmente rasata, stile “viso pulito” da bravo ragazzo.

Se il Wall Street Journal ha sancito recentemente la fine del lumbersexual- quegli uomini dal look boscaiolo anche in ufficio – è altrettanto vero che le sfumature di barba sono infinite e, per chi ha deciso di abbandonare la sua lunghissima barba, esistono molte altre opzioni più ordinate e di grande fascino.

Barba, le tendenze del 2019

Rispetto allo scorso anno, secondo gli esperti di Bullfrog, per i più affezionati alle barbe piene, le lunghezze nel 2019 tenderanno ad essere accorciate, sfumate nella zona del collo e delle basette e maggiormente definite sui bordi delle guance. 

Da riscoprire, quindi, non solo l’uso della spazzola e delle forbici, ma anche quello del rasoio, in particolare quello di sicurezza. Chi vorrà affidarsi soprattutto al rasoio elettrico, invece, potrà apprezzare il ritorno della barba di 3 giorni e in generale delle barbe più corte di 1 centimetro. È uno stile che si valorizza attraverso la fusione tra la lunghezza della barba e la sfumatura dei capelli, un dettaglio di grande effetto riservato ai più attenti al proprio look. Si adatta facilmente a diversi tipi di uomo, ma da sempre viene preferito dai più giovani perché coniuga maturità e freschezza.

Ma c’è anche chi vuol dare un taglio netto al proprio look “barboso”. Per chi opta per questa soluzione può riscoprire certamente il piacere di una rasatura quotidiana. Un viso completamente pulito è oggi più sorprendente di un volto ruvido, ma necessita di una cura quasi maniacale e di prodotti ad hoc.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *