,

La Tognazza, i vini firmati Tognazzi

La Tognazza, azienda di Gianmarco Tognazzi, celebre attore figlio del grande Ugo Tognazzi, ha presentato a Milano presso Terrazza12, al decimo piano del The Brian&Barry Building, le novità della sua recente produzione, ovvero i vini Tapioco, ComeSeFosse, Antani e 69.

Partendo dalla tradizione un po’ controcorrente del padre Ugo Tognazzi, Gianmarco, insieme al suo socio Alessandro Capria, hanno deciso di portare a Milano dal centro Italia questi vini un po’ fuori dagli schemi, che rappresentano mondi differenti, racconti scritti con le note leggere del lounge e l’eleganza del blues con la forza tipica del rock.

Così Gianmarco Tognazzi descrive la sua avventura: “Questi vini sono la sintesi della nostra filosofia. Abbiamo messo la supercazzola in bottiglia e dietro ogni etichetta c’è una storia importante da raccontare, fatta di lavoro, di profumi, terroir e non solo, anche tanto gioco, aneddoti e grande divertimento. Ci piace essere originali e alternativi, vogliamo essere differenti in questo mondo classicheggiante del vino. Noi ci sentiamo Rock. Se assaggiate Tapioco, ComeSeFosse e Antani, capirete anche perché. E poi c’è anche il 69, il nostro bianco elegante che fa parte della linea “La Tenuta” – aggiunge Gianmarco – “un vino che non ti aspetti e che è il nostro orgoglio”.

I vini presentati sono stati un bianco, il Tapioco, blend di Bellone e Chardonnay, e due rossi, il ComeSeFosse (Merlot, Sangiovese e Montepulciano), l’Antani (Syrah e Cabernet Franc), mentre il 69 è un altro bianco, un IGT Umbria (Chardonnay, Grechetto e Malvasia).

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *