TomTom Traffic Index: Roma è la città più congestionata dal traffico in Italia

TomTom_Traffic_Index_Infographic_RGB

Il traffico, un grave problema per Roma

Roma sarà anche la città più bella del mondo, così come viene definita, ma ha anche i suoi contro. Il traffico è certamente uno dei più insopportabili, soprattutto per chi per motivi di lavoro deve girare in auto o in moto, cercando di rispettare gli orari. Ebbene, Roma è la città più congestionata dal traffico in Italia.

TomTom, azienda leader nelle tecnologie di localizzazione, annuncia oggi i risultati italiani e mondiali del TomTom Traffic Index, una dettagliata analisi del traffico durante tutto il 2018 con interessanti approfondimenti per città e indicazioni in tempo reale.

L’obiettivo principale dell’azienda nel preparare e condividere questi dati è quello di aiutare il mondo a comprendere il traffico e trovare nuove soluzioni per risolverlo. Auto elettriche o autonome, economia circolare, sharing: secondo TomTom per raggiungere questo futuro a basso tasso di emissioni serve uno sforzo collaborativo.

Roma e poi Palermo: quanto tempo si trascorre in auto!

Dal punto di vista del traffico stradale, Roma è la prima della lista in Italia, città nella quale gli automobilisti trascorrono in media il 39% di tempo in più nel traffico. Seguono nella lista italiana, Palermo (35%), Messina (32%), Genova (31%) e Napoli (30%) – queste le cinque città più congestionate dal traffico nel paese. Non c’è Milano, come in molti avrebbero potuto aspettarsi: il capoluogo lombardo, infatti è solo al sesto posto in questa speciale classifica.

Insomma, se lavorate in una di queste città, prendetevi un tempo cuscinetto, prima di fissare un appuntamento!

Luca Tammaccaro, Vice President Sud-Europa TomTom: “TomTom Traffic Index è il più accurato barometro a livello mondiale del traffico nelle aree urbane ed extra urbane e fornisce informazioni dettagliate sull’impatto che il congestionamento del traffico ha sui tempi di percorrenza nelle diverse città. Le amministrazioni pubbliche, le aziende e i decisori politici hanno quindi tra le mani uno strumento unico, completo di tutte le informazioni ed approfondimenti. TomTom con i suoi prodotti e le sue tecnologie da sempre si impegna per migliorare la vita degli automobilisti”.

Il traffico nel resto del mondo

Se a Roma c’è da disperarsi per il tempo che si perde in auto per il traffico ed il susseguente stress derivante, dalle altre parti del mondo non stanno molto meglio. Infatti, la capitale italiana è la numero 31 per livello di traffico a livello globale, mentre Londra è la numero 40, Parigi la 41 e Madrid la 228.

Mumbai è la prima della classifica globale e gli automobilisti indiani trascorrono in media il 65% di tempo in più del dovuto nel traffico. In seconda posizione, a livello globale, c’è la capitale colombiana, Bogotà (63%), seguita da Lima in Perù (58%), Nuova Delhi in India (58%) e Mosca (56%) che risultano essere le cinque città più congestionate al mondo.

Mosca è la prima in Europa, mentre Istanbul (53%) è al secondo posto, seguita poi da Bucarest (48%), San Pietroburgo (47%) e Kiev (46%). Bruxelles (37%), Londra (37%) e Parigi (36%) si posizionano rispettivamente all’undicesimo, dodicesimo e tredicesimo posto.

Le cinque città più congestionate del Nord America sono invece Città del Messico (52%), Los Angeles (41%), Vancouver (38%), New York (36%) e San Francisco (34%).

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *