Trovare clienti B2B con LinkedIn: passi per iniziare

Trovare clienti B2B con LinkedIn

LinkedIn è un ottimo strumento per aiutare le aziende a raggiungere il proprio target market e trovare quindi nuovi clienti.

I quattro passaggi per trovare nuovi clienti B2B su LinkedIn sono:

1) Definire il tuo profilo cliente ideale (anche detto Ideal Customer Profile).

2) Definire l’obiettivo finale della tua campagna.

3) Ottimizzare il tuo profilo LinkedIn.

4) Costruire relazioni con i decision-maker aziendali tramite e-mail di sensibilizzazione, telefonate o messaggi LinkedIn per avviare il processo di vendita.

Andiamo ad analizzare ciascuno di questi passi.

Costruire un Ideal Customer Profile (ICP)

Come evidenziato dall’esperto Stefano Pisoni nel suo corso LinkedIn nel suo corso LinkedIn, uno degli errori più comuni di chi si approccia alla Linkedin lead generation è non definire subito nel dettaglio il profilo del proprio cliente ideale. Saltando questo passo il risultato è spesso una comunicazione troppo generica che finisce per non essere incisiva verso chi vogliamo attrarre come cliente.

ICP è un modo per creare un profilo di cliente target che permette di segmentare il mercato e di interagire con loro utilizzando contenuti personalizzati.

L’ICP apporta intuizioni strategiche che consentono ai marchi di offrire prodotti e servizi pertinenti alle esigenze, ai desideri dei clienti. L’ICP è una parte essenziale del social media marketing. Aiuta a creare contenuti personalizzati per un pubblico vario e le loro attività sulle piattaforme di social media.

Aiuta i marchi a mappare strategie diverse per ciascuno dei loro segmenti di clienti in base ai loro dati demografici, psicografici, comportamenti e interessi. Oltre a ciò, un ICP assiste i marchi nella creazione di una strategia di comunicazione efficace attraverso vari canali, comprese le campagne di email marketing.

Definisci l’obiettivo finale della tua campagna

Interessa di più fare brand awareness o fare il possibile per ottenere nuove vendite subito, adottare una campagna più inbound a lungo termine o outbound? 

Definire l’obiettivo della proprio campagna di LinkedIn marketing è un importante passo per non sprecare risorse.

L’importanza di ottimizzare il tuo profilo LinkedIn

L’importanza di ottimizzare il proprio profilo LinkedIn è cruciale per il successo della campagna marketing. Questa piattaforma offre un potente strumento per aumentare le possibilità di ottenere nuovi clienti.

Il modo migliore per ottimizzare il profilo LinkedIn è utilizzare parole chiave in linea con l’azienda o la nicchia che stai cercando. Anche se non si dovrebbe semplicemente copiare e incollare lo stesso contenuto su tutte le pagine, è importante assicurarsi di avere almeno un punto focale principale e uno secondario.

Costruire relazioni con questi lead tramite messaggi LinkedIn per avviare il processo di vendita

Il consiglio è sempre di costruire relazioni con i decisori finali il prima possibile. LinkedIn può essere un ottimo strumento per questo perché consente di contattarli rapidamente e facilmente.

Conclusione

Linkedin è una piattaforma in cui le persone possono connettersi con i professionisti con cui vogliono lavorare. Questo rende più facile per le aziende trovare le persone giuste da assumere.

Linkedin ha anche una funzione di ricerca che aiuta le aziende a trovare potenziali partner, fornitori, clienti e dipendenti nel proprio database.

La piattaforma di social media ha oltre 500 milioni di utenti in tutto il mondo, il che la rende una piattaforma eccellente per scopi di marketing e reclutamento.

(Pubbliredazionale)

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *